Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Lirica in piazza Bohème, Aida, Flauto Magico e la voce di Moni Ovadia

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Sarà densa di novità la 34 esima edizione di Lirica in Piazza, ormai consolidata rassegna operistica di respiro nazionale, che si svolgerà a Massa Marittima In un palcoscenico unico e suggestivo come il Sagrato della Cattedrale duecentesca di San Cerbone.

Saranno tre le grandi opere in cartellone: sabato 3 agosto la Bohème di Giacomo Puccini, domenica 4 agosto Aida di Giuseppe Verdi e lunedì 5 agosto il Flauto Magico di Wolfang Amadeus Mozart, tutti gli spettacoli iniziano alle ore 21.15.

Tante le novità illustrate stamani nella conferenza stampa di presentazione che si è svolta a Massa Marittima nella sede del Comune che organizza la rassegna prodotta da Europa Musica di Roma con l’Orchestra Sinfonica Europa Musica e il Coro Lirico Italiano.

Sulla linea portata avanti ormai da anni unendo tradizione e innovazione, la novità più interessante sarà la partecipazione nel Flauto Magico, per la prima volta un’opera di Mozart sul palco di Massa Marittima, di un ospite d’eccezione, l’attore, musicista e scrittore Moni Ovadia come voce narrante. Ovadia sarà sul palco con il compito di “narrare” in italiano i recitativi dell’opera in due atti composta nel 1791 da Mozart su libretto di Emanuel Schikaneder e che andrà in scena nella versione integrale in tedesco. Ma le innovazioni non si fermano qui: tutto l’impianto scenografico delle tre opere sarà costruito appositamente per il palco del tutto particolare di Massa Marittima e sarà fatto un ampio ricorso alle tecnologie multimediali. Tra queste in particolare sarà installato un grande ciclorama alto 6 metri che circonderà  la pedana sul quale saranno proiettate immagini in movimento che rappresenteranno un ulteriore elemento scenografico.

Novità  anche nel cast: si è scelto infatti, nella Boheme, di affiancare cantanti di fama con giovani emergenti, scelti dal concorso internazionale di canto “Lirica sul fiume” di Orte, presieduto da Katia Ricciarelli. “La nostra è una rassegna di alto livello che in ogni edizione rafforza il suo legame con la città – ha dichiarato Irene Marconi assessore alla cultura -, basti pensare che nel cast avremo la presenza di due illustri cittadini di Massa Marittima: il maestro Maurizio Morgantini che dirigerà l’orchestra nell’Aida e il soprano Elisa Cenni che interpreterà la Regina della Notte nel Flauto Magico. Importante poi la collaborazione con la Società dei Terzieri che fornirà i figuranti per l’Aida e prima di ogni rappresentazione i suoi sbandieratori daranno spettacolo in piazza. E ancora – ha proseguito – la collaborazione con Danzart, la scuola di danza della città, e  il coro delle voci bianche dell’Istituto Comprensivo che si esibirà nel corso delle tre serate”.

“Unire tradizione e innovazione è un aspetto che ormai caratterizza Lirica in Piazza – ha aggiunto il maestro Maurizio Morgantini in rappresentanza di Europa Musica -, una scelta importante perché la tecnologia aiuta gli spettatori a mantenere l’attenzione e gustarsi l’opera nella sua bellezza”. Nelle tre serate in cui andrà in scena Lirica in Piazza due musei la Torre del Candeliere e il Complesso Museale di San Pietro all’Orto, saranno aperti fino alle ore 24. Inoltre presentando il tiket della lirica si può accedere al Museo di San Pietro all’Orto con il biglietto ridotto.

“Vogliamo offrire ai visitatori una città aperta – ha sottolineato l’assessore al turismo Luca Santini – dove accanto alla musica si può anche accedere con più facilità ai nostri tesori d’arte creando una vera e propria rete culturale”. Per le tre serate a tutti gli studenti è previsto l’ingresso omaggio con un accompagnatore che ha diritto ad una riduzione sul prezzo del biglietto. La rassegna è sostenuta dalla Nuova Solmine spa, Cir Food, Unicoop Tirreno e finanziata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze. Info: www.liricainpiazza.it Prevendite online su www.boxofficetoscana.it   e in tutti i punti vendita Ticketone.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.