Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Distrofia muscolare: gli “Artigiani per la vita” raccolgono oltre 9mila euro

Più informazioni su

GROSSETO – 9mila 134 euro. E’ questo il risultato straordinario raggiunto da Cna Grosseto con la quinta edizione di “Artigiani per la vita”, l’evento di raccolta fondi dedicato quest’anno all’associazione Duchenne Parent Project che si occupa di bambini e ragazzi affetti da una rara forma di distrofia muscolare.

“Siamo molto orgogliosi del risultato raggiunto – commentano Riccardo Breda, presidente di Cna Grosseto, e Daniela Morosini, vice presidente e ideatrice della manifestazione -. Un successo che non ci aspettavamo e che arriva nell’anno del 70° della nostra associazione”.

Sono state oltre 500 le persone che si sono ritrovate alla Cava di Roselle per sostenere l’iniziativa partecipando alla cena, interamente preparata da artigiani, dipendenti e dirigenti di Cna Grosseto, o lasciando un’offerta libera per assistere al concerto di The Seventies Chic tribute band previsto nella seconda parte della serata.

“Essere Cna significa avere un grande cuore – commenta il direttore Anna Rita Bramerini – e mettersi a disposizione degli altri: non solo dei nostri associati, come facciamo ogni giorno, ma anche della comunità. Grazie a tutti coloro che ci hanno sostenuto, perché in questo momento ci sentiamo ancora più orgogliosi di essere Cna”.

Con il ricavato l’associazione Duchenne Parent Project finanzierà il progetto “Formazione e consulenza fisioterapica per i pazienti con distrofia muscolare di Duchenne e Becker e le loro famiglie”, che ha l’obiettivo di impostare un percorso formativo e di consulenza dal punto di vista fisioterapico specifico sulla Duchenne e la Becker per le famiglie dell’associazione, per informarle sulla corretta presa in carico da seguire e su un corretto utilizzo degli ausili, necessari per i bambini e i ragazzi affetti da questa patologia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.