Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

98mila euro per per il Mubia: il Comune vince il bando e finanzia il museo

MONTEROTONDO MARITTIMO – Il Comune di Monterotondo Marittimo ottiene un finanziamento di 97mila 743 euro arrivando primo nella graduatoria del bando Far Maremma per la riqualificazione e la valorizzazione del patrimonio culturale. Le risorse saranno impiegate per potenziare l’offerta museale del Mubia, il geomuseo delle Biancane inaugurato a fine marzo.

“Abbiamo ottenuto l’importo massimo e per questo siamo davvero soddisfatti. –commenta il sindaco Giacomo Termine –. Il finanziamento, che sfiora i 100mila euro, ci consentirà di intervenire con nuovi contenuti per potenziare e valorizzare ulteriormente la nostra offerta museale. Il Mubia è un investimento nel presente, che abbiamo realizzato guardando al futuro di Monterotondo Marittimo. Vogliamo lasciare qualcosa di importante alla nostra comunità e senza dubbio il Mubia è un’opera tanto innovativa quanto ambiziosa per la piccola realtà che siamo. L’amministrazione comunale ha fatto uno sforzo immane per realizzare questo Museo. Continueremo a implementarne i contenuti affinché possa diventare un riferimento in ambito geologico e un’attrattiva interessante e divertente per i turisti di tutte le età che visitano il Parco delle Biancane. Sono estremamente felice del lavoro svolto dall’assessore Emi Macrini che in questo periodo sta seguendo, con ottimi risultati, diversi bandi per intercettare nuove risorse da investire sul territorio”.

“100mila euro sono una cifra importante – aggiunge Emi Macrini –. Ci siamo impegnati al massimo per cogliere questa opportunità che veniva messa a disposizione dei Comuni dal Far Maremma e ci siamo riusciti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.