Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bando da 800mila euro contro lo spopolamento delle campagne

Più informazioni su

GROSSETO – Il FAR Maremma informa che sono stati prorogati i termini di presentazione delle domande per il bando sulla misura 7.4.1 a sostegno alle reti di protezione sociale nelle zone rurali: c’è tempo fino alle ore 13 del 22 luglio per partecipare.

Il bando prevede 800mila euro di finanziamenti per i Comuni, le Unioni di Comuni, le organizzazioni di volontariato; le associazioni di promozione sociale; le cooperative di comunità; le cooperative sociali e altri soggetti pubblici, per gli investimenti finalizzati all’introduzione, al miglioramento o all’espansione di servizi di base a livello locale per la popolazione rurale, comprese le attività culturali, ricreative e la relativa infrastruttura. Obiettivo della misura contrastare il rischio di spopolamento delle aree rurali.

Il contributo massimo erogabile per ogni progetto è di 100mila euro. Sono ammissibili: 1 ) interventi di ampliamento e modernizzazione di infrastrutture per l’erogazione di servizi essenziali a favore della popolazione rurale in genere e in particolare di anziani, persone a bassa contrattualità, giovani, famiglie, minori. 2) interventi su immobili da destinare a sede per servizi sociali alla popolazione, nonché l’acquisto di dotazioni e attrezzature necessarie all’erogazione delle attività di assistenza ai soggetti sopra elencati. Il contributo sarà al 100% per i soggetti pubblici e all’80% per i privati.

Tutti i bandi FAR Maremma aperti sono consultabili a questo link.

La domanda deve essere presentata tramite il sistema informatico di ARTEA agenzia regionale toscana erogazioni in agricoltura. www.artea.toscana.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.