Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Tutti in cammino” per Operazione Cuore: vinta la sfida della solidarietà. TUTTE LE FOTO fotogallery

GAVORRANO – È stato un successo il primo evento di “Operazione Cuore 2019”, la passeggiata solidale con il patrocinio del Comune di Gavorrano e la collaborazione di tante associazioni locali locali tra cui Amici due ruote Gavorrano, Chiara Ranch (Michela Zambernardi), Pro Loco Gavorrano, Associazione Mutuo Soccorso, CCT Bagno di Gavorrano, associazione cacciatori, Auser Bagno di Gavorrano, Ccn Associazione Commercianti Bagno di Gavorrano, Aru Associazione Ravi Unita, Walking and the city (Gemma Mauri e Roberta Bruscoli) e Santa Laura English School (Elena Zanaboni e Rossana Boretti).

Questa mattina un corteo di oltre 60 partecipanti, grandi e piccini, hanno camminato lungo le strade della campagna gavorranese, per concludere infine la giornata di beneficienza con un pranzo tutti insieme nel parco dell’associazione Auser. Oltre all’allegra compagnia e la condivisione di un gesto di solidarietà, durante la giornata sono stati raccolti 2440 euro, una cifra importante che si aggiunge all’importo di 1943 euro, già raccolti grazie alle donazioni versate sul conto corrente dedicato. Con l’iniziativa di oggi il crowdfunding raggiunge la quota 4383 euro.

«Per queste occasioni – dice il sindaco Andrea Biondi che ha partecipato alla camminata – vale sempre la pena ritrovarsi, sottolineare il nostro senso di comunità e la voglia di fare solidarietà. Gavorrano, avendo delle radici minerarie, è sempre stata una comunità coesa e quando c’è bisogna di dimostrare la nostra voglia di fare qualcosa di buono per gli altri, i cittadini di Gavorrano ci sono sempre. Operazione Cuore è proprio la rappresentazione di questa caratteristica».

Operazione Cuore 16 giugno 2019

Questo lo conferma anche il gesto di Dino Catoni di Bagno di Gavorrano. Il pensionato ha donato all’iniziativa odierna dei bastoni da passeggio di legno da lui realizzati che poi sono stati messi in vendita ad offerta libera.

La madrina di “Operazione Cuore”, Laura Romeo, è rimasta molto contenta della numerosa partecipazione alla giornata di beneficienza. «Questo progetto – spiega – è nato quattro anni fa durante una festa a casa mia e per la volontà di concretizzare la mia idea di solidarietà. Ed eccoci qui, arrivati alla quarta edizione. Con questo progetto regaliamo ai bimbi con difficoltà economica del comune di Gavorrano il campus estivo e quindi a loro regaliamo dei sorrisi. Quest’anno vorrei aprire il campus anche ai bimbi con disabilità, è una cosa a cui tengo molto quindi spero che riusciamo a continuare su questa strada. Operazione Cuore non è solo un semplice atto di solidarietà, è di più, perché nasce da una piccola idea e piano piano sta crescendo grazie a tutte le persone che ci credono».

Il prossimo appuntamento con “Operazione Cuore” è già vicino e si svolgerà domenica prossima, 23 giugno, al suggestivo Teatro delle Rocce con il concerto del cantautore Erminio Sinni. Sarà anche la serata finale del progetto con la tradizionale rottura del salvadanaio mentre il conto corrente della raccolta fondi sarà attivo fino alla fine del mese di cui vi ricordiamo le coordinate: il conto corrente è intestato a Il Giunco srl con l’iban IT74G0885114302000000213842.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.