Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Di Giacinto: «Sul ricorso non ho ancora deciso: conta la volontà della coalizione, ma dobbiamo provarci»

FOLLONICA – «A caldo, subito dopo l’ufficializzazione del risultato uscito dalle urne, avevo dichiarato che non avrei presentato ricorso, accettando la volontà espressa dagli elettori, seppur con grande rammarico per essere stati esclusi dal ballottaggio per un solo voto di differenza. Adesso, con la stessa serenità di giudizio, sono pronto a cambiare opinione» afferma il candidato sindaco di Follonica per il centrodestra Massimo Di Giacinto.

«E questo per due ordini di motivi. Il primo è il grande rispetto per il pensiero espresso da tantissimi nostri elettori follonichesi, che negli ultimi giorni hanno manifestato (anche a me, personalmente) la ferma volontà di verificare se quell’unico voto che ci ha negato il ballottaggio risulti da un conteggio formalmente corretto. La seconda ragione, altrettanto importante, è che esaminando i documenti ufficiali abbiamo verificato con attenzione l’esistenza dei presupposti concreti per presentare il ricorso».

Ecco quali sono. «I verbali delle sezioni elettorali, soprattutto uno su 22, non sono stati compilati nel modo corretto, tanto che non si riesce a capire come sia stato possibile il conteggio dei voti e la proclamazione degli eletti. Inoltre, risulta una discrepanza tra i risultati scritti su un altro verbale e i voti riportati sia sul foglio di calcolo del Comune e sia nei verbali dell’adunanza dei presidenti. Un errore che comporterebbe la presenza di un voto valido in più e dunque la mancanza della maggioranza assoluta al sindaco proclamalato eletto».

«Ribadisco – precisa Massimo Di Giacinto – che nulla è ancora stato deciso, in un senso o nell’altro, ma già da ora mi dichiaro disponibile a sottoscrivere il ricorso se questa sarà la chiara volontà espressa da tutte o alcune delle forze politiche della coalizione di centrodestra, dalla mia lista civica Massimo Di Giacinto Sindaco e da chi vorrà sostenere questa posizione. Dobbiamo provarci. Lo dobbiamo ai 4.635 follonichesi che hanno avuto fiducia in noi e più in generale a tutti quei cittadini che vogliono ancora un cambiamento per Follonica».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.