Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Anche il comune di Gavorrano aderisce all’anagrafe nazionale. Servizi a disposizione in tutta Italia

Più informazioni su

GAVORRANO – Anche il Comune di Gavorrano è entrato in Anpr, l’Anagrafe nazionale della popolazione residente, ovvero la banca dati istituita presso il Ministero dell’Interno e nella quale confluiranno progressivamente tutte le anagrafi dei Comuni italiani. Anpr oltre ad essere una banca dati è un sistema integrato che consentirà ai Comuni di svolgere i servizi anagrafici ma anche di consultare o estrarre dati, monitorare le attività, effettuare statistiche.

Gavorrano è l’ottavo comune della provincia di Grosseto ad essere entrato in Anpr, il 140esimo in Toscana ed il 215esimo tra i comuni del centro Italia su 985 Comuni. Quando tutti i Comuni italiani saranno migrati nel sistema (quello di Gavorrano è il 2202esimo su circa 8 mila), l’Anpr consentirà ai cittadini di svolgere con grande velocità e in un qualunque sportello anagrafe del territorio italiano operazioni che normalmente dovevano essere fatte nel proprio Comune di residenza, come richieste di certificati o rilascio di carta d’identità.

I vari aggiornamenti dei dati saranno registrati in automatico tra enti differenti, come la Motorizzazione, l’Inail o l’Agenzia delle Entrate, evitando duplicazioni di comunicazioni con le Pubbliche amministrazioni e garantendo maggiore certezza e qualità al dato anagrafico, semplificando le operazioni di cambio di residenza, emigrazioni, immigrazioni, censimenti e molto altro ancora.

L’obiettivo è stato raggiunto dopo un accurato lavoro di “bonifica” dei dati anagrafici portato a compimento negli ultimi mesi dagli uffici dell’Area affari generali, in sinergia con l’azienda PA digitale S.p.A, fornitrice del software per la gestione della banca dati dei servizi demografici e grazie al supporto dell’Amministrazione che ha messo a disposizione le risorse per poter realizzare questo importante passaggio.

“Siamo soddisfatti ed orgogliosi del lavoro prezioso e dell’impegno dell’ufficio anagrafe. Da oggi saremo in grado di dare un servizio migliore ai nostri cittadini e questo è il nostro obiettivo primario” commenta il sindaco Andrea Biondi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.