Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torna l’Orbetello Acrobatic gym festival: si esibiranno anche ginnaste olimpioniche

Più informazioni su

ORBETELLO – L’amministrazione comunale di Orbetello è lieta di presentare “Orbetello Acrobatic Gym Festival”, organizzato dall’associazione Deborah Fitness Club e dalla associazione Pgm di Adriana Crisci con la collaborazione degli enti di promozione sportiva Aics e Csi che si terrà ad Orbetello nei giorni 15 e 16 giugno prossimi. L’evento, come consuetudine, vedrà la presenza di ospiti d’eccezione di calibro mondiale. Sarà presente Petia Staneva, una ginnasta della nazionale bulgara, e Lia Parolari, finalista individuale olimpionica, oltre alla ginnasta Giulia Bencini, che attualmente gareggia in serie A.

L’evento avrà inizio sabato 15 alle 9:30 con il primo stage formativo presso il Palazzetto dello sport, dove le ginnaste partecipanti saranno seguite dalle campionesse per tutto il giorno. Per la sera è previsto il galà della ginnastica, dove tantissime ginnaste si esibiranno in coreografie a corpo libero e sulla pedana air track con evoluzioni acrobatiche. Durante la serata scenderanno in campo le campionesse per esibizioni di alto livello. Sempre nella stessa serata è previsto il concorso che premierà la miglior coreografia individuale, il miglior collettivo e la miglior scenografia. La giornata di domenica 16, invece, vedrà la conclusione dello stage.

“Un posto meraviglioso, è sempre piacevole lavorare ad Orbetello per l’accoglienza e il calore dei miei fan” dichiara la campionessa Adriana Crisci.

“Torna in laguna l’Acrobatic gym festival, la rassegna di ginnastica artistica al femminile che propone esibizioni di campionesse e stage per bambini – illustra il capogruppo di maggioranza consigliere delegato allo sport Matteo Mittica –. L’appuntamento è per il 15 e 16 giugno quando, quella che nasce come una delle discipline sportive più antiche praticate fin dagli antichi greci, sarà protagonista al Palazzetto dello sport di Orbetello. Mi ritengo un privilegiato la mia delega mi dà la possibilità di far maturare e crescere sport eccellenti come questo che, tutto sommato, rappresentano una metafora della vita, sacrificio, abnegazione e passione danno frutto se si crede in qualcosa. Come per tanti altri eventi che quest’anno hanno visto la sublimazione nel Giro d’Italia come amministrazione investiamo molto nello sport perché è un veicolo per il turismo e per la conoscenza del territorio e propone un grande indotto che ne deriva dalla permanenza degli atleti con famiglie al seguito per alcuni giorni. Vi aspettiamo quindi numerosi ad un altro importante appuntamento sportivo orbetellano”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.