Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fenicottero rosa con un’ala spezzata salvato dalla Guardia costiera

Più informazioni su

SCARLINO – Un fenicottero rosa con un’ala spezzata è stato salvato questa mattina dalla Guardia costiera nelle acque di fronte al porto della Marina di Scarlino. L’animale, specie protetta, era in difficoltà e l’Ufficio circondariale marittimo di Piombino ha inviato una Motovedetta in aiuto dell’uccello.

Il fenicottero da tre giorni era stato avvistato in diversi punti della Città del Golfo, tra i quartieri Senzuno e Pratoranieri. Grazie a un lavoro di squadra tra la Capitaneria di Porto, l’associazione pescatori professionisti e la veterinaria follonichese Franca Ciani, con partenza dal porto di Puntone in gommone, la troupe stamattina presto è riuscito a salvare l’animale, il cui habitat naturale sarebbero le acque dolci e non il mare, in uno stato ormai molto disidrato e stressato.
Il fenicottero aveva effettivamente un’ala spezzata ed è stato fondamentale il tempestivo intervento dei militari dell’Ufficio marittimo di Follonica. La motovedetta ha chiesto aiuto ad un peschereccio del posto con le reti ha fatto barriera consentendo il recupero del fenicottero, che è stato affidato alle cure del veterinario dell’Asl.

Il volatile è stato trasferito subito al centro di recupero animali di Semprioniano dove sta già ricevendo tutte le cure possibile.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.