Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Gea cerca il titolo toscano in Valdichiana

Più informazioni su

GROSSETO – La Maregiglio Gea under 18 va da sabato a caccia della Coppa Toscana Silver sul parquet di Chiusi Scalo.

I biancorossi di Pablo Crudeli entrano in scena direttamente in semifinale, alle 16, contro la vincente del duello Pall. Endas-Argentario Basket, mentre nell’altra semifinale, in programma alle 18, si sfidano Centro Minibasket Arno e la vincente di Castelfranco Frogs-Virtus Certaldo. La Gea, che ha chiuso al primo posto nel girone F con sei vittorie consecutive, è partita alla volta di Chiusi con il chiaro intento di portare a casa il trofeo, che renderebbe memorabile una stagione in crescendo.

«Sono fiducioso sulle possibilità dei ragazzi – dice il presidente David Furi – sono cresciuti molto nel corso dell’anno e possono giocarsela alla pari con tutte».

A parte Mauro Pollazzi, che sta recuperando all’infortunio al crociato del ginocchio, Pablo Crudeli avrà a disposizione l’intera rosa, compresi Piccoli, Gruevski, Baffetti e Bocchi che nel corso dell’anno hanno avuto la possibilità di fare esperienza in serie D.

Il programma prevede per domenica la disputa della finale per il 3°-4° posto (alle 16) e della finalissima (alle 18).

La Gea femminile dopo l’ubriacante promozione della squadra di serie C torna nuovamente alla ribalta in questo fine settimana con la partecipazione della Simply Market alla Final Four di Coppa Toscana under 14 silver che si svolge a San Giovanni Valdarno. Le ragazzine di Luca Faragli, che hanno compiuto già due imprese, di entrare nel girone silver e di qualificarsi per i playoff in un girone difficilissimo, sono sfavorite nel pronostico nella semifinale contro le locali di Galli, incontrastate vincitrici della prima fase della Coppa (14 vittorie e nessuna sconfitta), ma hanno dalla loro una straordinaria condizione ed una grinta che difficilmente si trova in queste categorie. Il coach Luca Faragli crede nell’exploit della squadra che attualmente è nella condizione psicofisica ideale. Il tecnico grossetano ha convocato per questa trasferta Linda Vinci, Sofia Tanganelli, Anna Landi, Alice Panella, Alice Paffetti, Giulia Faragli, Chiara De Michele, Rachele Di Stano, Celeste Saccardo, Martina Scalora, Clara Nunziatini.

Il programma della Final Four: sabato ore 16 Galli S.Giovanni Valdarno-Simply Market Grosseto, ore 18,30 Castellani Pontedera-Pall. Piombino. Domenica 2 ore 16 finale terzo e quarto posto, 18,30 finale 1°-2° posto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.