Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Due giorni di emozioni allo Zecchini: arrivano i campionati di società

Più informazioni su

GROSSETO – In arrivo un fine settimana da protagonista per l’Atletica Grosseto Banca Tema, non solo in campo ma anche a livello organizzativo. Lo stadio Zecchini del capoluogo maremmano, sabato 1 e domenica 2 giugno, sarà la sede della seconda prova dei campionati di società assoluti, quella decisiva per le classifiche regionali della rassegna.

Il club biancorosso riparte dai risultati ottenuti nella prima fase, svolta ad Arezzo, dove il martellista Matteo Macchione aveva vinto con 53.93 sfiorando il suo primato, ma si erano migliorati anche Lorenzo Bigazzi (46.29) e il discobolo Matteo Pittau (37.62). Nel triplo invece Andrea De Simone ha centrato il minimo per i campionati italiani con 13.60, mentre Arianna Regina ha corso in 25”92 sui 200, ma si sono messi evidenza tra gli altri con un bel progresso personale Salvatore Sbordone (2’03”20 negli 800 e 4’14”16 sui 1500), Niccolò Peggi (23”79 nei 200), Federico Fabbri (56”26 sui 400), Elisa Napolitano (2’26”48 negli 800) e Alessia Frezza, 27’42”97 nei 5000 di marcia che hanno visto il secondo posto di Matilde Capitani (26’02”38).

Attesi in pista diversi azzurri: Yohanes Chiappinelli, bronzo europeo dei 3000 siepi, farà l’esordio stagionale nei 1500 sabato alle ore 18.30, mentre Irene Siragusa e Chiara Bazzoni sono iscritte nei 200 di domenica (ore 16.20).

In tutto sono attesi in gara ben 45 portacolori dell’Atletica Grosseto Banca Tema: Michele Alocci (5000); Camilla Ambrogetti (400); Stefano Avanzati (400, 4×100, 4×400); Benedetto Baiano (800, 1500); Lorenzo Bigazzi (martello); Jacopo Boscarini (5000); Matilde Capitani (marcia 5000); Leonardo Ceccarelli (alto, 4×100); Chiara Coli (asta); Emma Corridori (alto, asta); Andrea De Simone (lungo, triplo, 4×100); Eleonora Di Gaetano (100, 400hs); Federico Fabbri (200, 4×100); Filippo Fabbri (200, 4×100); Lorenzo Fè (giavellotto); Federico Fedi (400, 400hs, 4×400); Carolina Ferrari (400); Maurizio Finelli (400, 800, 4×400); Sandra Franceschini (marcia 5000); Marco Franci (asta); Alessia Frezza (marcia 5000); Ilaria Furi (100, lungo); Marco Gaggioli (200); Kevin Guerrini (110hs, 400hs, 4×400); Gaia Lorenzini Piperno (triplo); Giulia Lucetti (400); Alessia Luschi (peso, disco); Matteo Macchione (peso, martello); Guglielmo Mainetti (lungo, 4×100); Giacomo Marinai (peso, disco); Debora Marzullo (800, 1500); Sergio Mori (1500); Elisa Napolitano (800); Andrea Neva (800, 4×400); Silvia Neva (marcia 5000); Luis Angel Oliva (100, 200, 4×100); Niccolò Peggi (200, 400, 4×400); Matteo Pittau (disco); Arianna Regina (100, 200); Alessandro Repola (800, 4×400); Salvatore Sbordone (800, 1500, 4×400); Gabriele Sorrentini (200, 4×100); Katarzyna Stankiewicz (5000); Gaia Tedde (200, giavellotto); Celeste Tonini (200, 100hs).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.