Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Oltre 550mila euro per la Maremma: in arrivo l’investimento per riqualificare i porti

COSTA D’ARGENTO – Approvato dalla Giunta regionale toscana il Piano delle attività dell’Autorità portuale regionale, con bilancio di previsione 2019-2021. Per le tre annualità, l’Autorità portuale regionale, che programma e gestisce le attività e gli investimenti nei quattro principali porti commerciali regionali (tra cui Porto Santo Stefano ed Isola del Giglio oltre a Viareggio e Marina di Campo), avrà a disposizione quasi 4,6 milioni di euro euro.

Nel dettaglio, all’Autorità sono stati attribuiti 947mila euro per l’esercizio corrente ed il mantenimento delle opere portuali e dei servizi. Di questi, 155mila saranno destinati a Porto Santo Stefano e 90mila a Giglio porto. L’ente avrà invece a disposizione molte più risorse per gli investimenti, necessari a realizzare opere importanti per garantire l’efficienza delle infrastrutture: – a Porto Santo Stefano andranno complessivamente 300mila euro, per interventi di manutenzione straordinaria e per il rifacimento della pavimentazione del molo Garibaldi; – a Giglio Porto andranno 256mila euro, per il completamento della riqualificazione della pavimentazione delle banchine.

“Il mantenimento in efficienza dei porti commerciali regionali – commenta Vincenzo Ceccarelli, assessore regionale alle infrastrutture – e la loro progressiva riqualificazione testimoniano il buon lavoro svolto dall’Autorità portuale regionale. La Toscana negli ultimi anni ha investito rilevanti risorse sulla costa ed in particolare sulla riqualificazione ed il potenziamento delle infrastrutture portuali. In questo contesto anche lo sviluppo dei porti commerciali regionali è importante e mostra l’interesse per quelle che sono le storiche ‘porte’ di accesso della regione. Bilancio e Piano di investimenti dell’Autorità portuale regionale passeranno ora all’approvazione del Consiglio regionale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.