Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Approvato il bilancio: via libera alla manovra da 25 milioni di euro

Più informazioni su

GROSSETO – Il Consiglio comunale ha approvato il Bilancio consuntivo 2018, un conto in linea con la tendenza dell’impostazione organizzativa, finanziaria e di investimento intrapresa da questa amministrazione comunale.

Il risultato di amministrazione si attesta sui 25 milioni e 500mila euro (contro i 24 milioni e 900mila del Consuntivo 2017) e questo miglioramento della performance consentirà di far fronte alla rata trentennale di 508mila euro (fino al 2044) dovuta per il disavanzo di 15 milioni di euro accertato nel 2015.
– Nel rendiconto 2018 migliora la capacità di incassare i crediti da parte dell’Ente e il saldo in tesoreria: nonostante alcune fasi di conti in rosso per i mancati introiti dal Peep Pizzetti e per gli introiti da tributi, differiti rispetto scadenza di pagamento, la giacenza in banca a fine anno è in attivo.
É migliorata, infatti, la capacità dei pagamenti ai fornitori: la media nel 2018 è stata di 26 giorni, contro i 102 giorni del 2014, i 76 del 2016 e i 62 giorni nel 2017.
– Sempre nel 2018 sono stati rimborsati circa 1 milione e 500mila euro per spese legali e rimborsi a cittadini ovvero più del 50 per cento della cifra rimborsata tra il 2014 e il 2018.
– Sono stati inoltre restituiti 768mila euro per oneri di urbanizzazione legati a opere di edilizia autorizzate, ma non più realizzate (il 91 per cento di quanto restituito negli ultimi 5 anni).
– Il Rendiconto del 2018 ha inoltre registrato un avanzo di 2 milioni e 800mila euro che sarà utilizzato per interventi di manutenzione stradale, abbattimento delle barriere architettoniche, ma anche lavori di ristrutturazione delle scuole, degli impianti sportivi e degli edifici istituzionale e per interventi di manutenzione sulle Mura.
Tutte opere che vanno a sommarsi a quelle già previste nel bilancio di previsione del 2019.
– Sono stati confermati i livelli di spesa per il sociale e per i servizi educativi; infine negli ultimi due anni sono stati impegnati 150 mila euro per gli arredi scolastici per far fronte a precise prescrizioni dell’Asl che dal 2010 non erano state ancora ottemperate.
– Sicurezza: il 2018 si è chiuso con 4 unità in più di agenti della Municipale in servizio rispetto al 2016.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.