Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Under 13 della Pallavolo Grosseto centrano l’accesso alle regionali

CECINA – Giornata storica per la Pallavolo Grosseto, che applaude il secondo posto delle sue Under 13 Beauty Center alla fase di qualificazione per i regionali. Prima la straordinaria vittoria da squadra vera sul temuto Donoratico per 2 set a 0 (25-20/25-21) con il biglietto per l’accesso alla fase regionale e poi la sconfitta in finale contro il blasonato Pontedera.

Proprio la finale per il primo e secondo posto si è svolta davanti ad un pubblico degno delle grandi occasioni, un’atmosfera caldissima, l’adrenalina alle stelle. Maremmane in campo concentrate e determinate ma l’avversario non è stato a guardare ed ha sfoderato una partita perfetta che ci ha costretto a capitolare per 2 set a 0 (25-22 e 25-19). Una sconfitta subita con onore di fronte ad un pubblico che non ha potuto far altro che applaudire tutte le giocatrici. Adesso, conquistato questo secondo posto e il passaggio alla fase Regionale, alle “tigrotte” attendono 20 giorni di preparazione per presentarsi degnamente nella cornice del Palagolfo di Follonica pronte a dare battaglia per la conquista del Titolo Regionale.

Le squadre al momento passate (C.T Appennino Toscano, C.T Basso Tirreno e C.T Etruria) alla Finale di Follonica sono Volley Cecina, Borgo a Buggiano, Pistoia, Capolona-Subbiano, Colle Val d’Elsa e appunto Pallavolo Grosseto mentre il prossimo weekend si qualificheranno le altre 2 squadre dal C.T di Firenze e di diritto la vincitrice della passata stagione. La società ringrazia di cuore le proprie atlete: il Capitano Elisa Toniazzi, Federica Sallei, Elisa Di Clemente, Asia Barbarossa, Caterina Tei, Nicole Innocenzi, Benedetta Guerrini, Emma Belli Rabagli, Chiara Corsi, Giada Terrosi, Margherita Verni, Benedetta Gargani, Sofia Gregori e Lara Pettorali, il primo allenatore Roberta Colella, il secondo allenatore Ilaria Colella e il Dirigente Giulia Branca, con una nota di merito ai genitori “ultras” che hanno sempre supportato le ragazze.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.