Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tirrenica, oggi l’incontro al ministero: «Le opere proposte da Anas sono già realizzabili»

CAPALBIO – «Nel pomeriggio a Roma è previsto tra il presidente della Provincia AntonFrancesco Vivarelli Colonna e il ministero della Infrastrutture sulla Tirrenica, a cui il Comune di Capalbio ha dato mandato di rappresentare al Ministero l’estrema urgenza di intervenire sulla statale nel lotto di Capalbio assumendo in via prioritaria gli interventi proposti da Anas e condivisi dall’Ente convenuti in un incontro presso la prefettura di Grosseto nel luglio del 2017» a farlo sapere una nota dell’Ente.

«L’Anas in quell’occasione – prosegue la nota – dichiarò la propria disponibilità a lavorare da subito su progetti di interventi ritenuti prioritari e non oltremodo rinviabili per il miglioramento della sicurezza stradale dell’Aurelia al Km. 124+200 e 138prevalentemente nel Comune di Capalbio e che risultano compatibili con l’ammodernamento della S.S. n.1 Aurelia. Al momento tale impegno è inattuato poiché la tratta della Statale sul territorio Capalbiese è vincolata dagli esiti della delibera Cipe 85/2012 che assegna l’ammodernamento del tratto alla Sat, che a sua volta non intende intervenire anche in virtù del fatto che la Regione Toscana subordinava l’ammodernamento del lotto 5A alla realizzazione dei lotti precedenti».

Ecco, secondo il Comune, gli interventi cantierabili da Anas:
Intervento 1 – dal Km. 137 + 200 al Km. 137+700
Regolamentazione dell’innesto della S.P. 93 pedemontana sulla S.S. n.1 attraverso la realizzazione di una bretella di collegamento con il vicino svincolo di Ansedonia SUD;
Intervento 2 – Eliminazione dell’accesso al Km. 136 con realizzazione e/o sistemazione di viabilità collaterale di accesso alla Strada Comunale Torba Mare e realizzazione delle corsie di decelerazione dell’innesto della Strada Comunale di Torba Mare direzione Sud.

Intervento 3 – Al Km. 133 + 650 Eliminazione dell’intersezione a raso in ambo i sensi delle Strade Comunali di Nunziatella e del Giardino mediante la realizzazione di un sovrappasso sulla Strada Aurelia e collegamento alla viabilità esistente;
Intervento 4 – Al Km. 131 + 600 Eliminazione dell’intersezione a raso in ambo i sensi della Strada Provinciale Valmarina e Comunale di Capalbio Stazione mediante la realizzazione di uno svincolo a livelli sfalsati. Con tale intervento si verrebbe ad eliminare inoltre l’intersezione a raso con la strada comunale di Casale Nuovo;
Intervento 5 – Al Km. 128 + 650 Eliminazione dell’intersezione a raso in ambo i sensi della Strada Comunale del 33 mediante la realizzazione di un sovrappasso sull’Aurelia e collegamento alla viabilità esistente.

Intervento 6 – Km. 125 + 500 Eliminazione dell’accesso a raso del Centro G direzione SUD e dell’accesso a raso direzione nord dell’Ippodromo e Albergo la Torricella mediante sistemazione della viabilità comunale Quarto del Brizzi e sistemazione e miglioramento dell’attuale strada sterrata di accesso alle strutture ricettive. Realizzazione delle corsie di accelerazione e decelerazione dell’innesto della Strada Comunale di Casal del Brizzi.
Intervento 7 – Km. 124 Miglioramento della corsia di accelerazione dello svincolo Chiarone direzione Nord.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.