Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pari e spettacolo tra Atletico Grosseto e Piombino: sei gol e il pieno di emozioni

ATLETICO PIOMBINO: Pantani, Bardi, Ilie (1′ st Dervischi), Hrytsyuk (26′ st Cecchetti), Reale, De Gennaro, Botter (1′ st Ceccarelli), Rapposelli (34′ st Dragaj), Cavicchi, Braschi, Mormina. A disposizione: Balestrieri. All. De Blasi.

ATLETICO GROSSETO: Bromo, Fei, Tropi, Tassi (34′ st Vichi), Bandini, Ottaviani (48′ st Steri), G. Di Resta (15′ st Kaja), Scala (6′ st Bettazzi), Lepri, Yldiran, Tozzi. A disposizione: Paoloni, Kalaj, Ferri. All. C. Di Resta.

ARBITRO: Bocchino (assistenti Di Monaco e Rullo).

RETI: 20′ Braschi, 22′ Lepri, 24′ Lepri, 7′ st Lepri, 18′ st Cavicchi (rig.), 32′ st Cavicchi.

NOTE: ammoniti Bardi, Tassi, Yldiran. Calci d’angolo 5-2. Recupero: 1′ + 4′.

GROSSETO – Pareggio intenso, vibrante quanto emozionante, giusto (3-3). Praticamente una divisione di punti indolore, un sali e scendi tipico di un paesaggio collinare. I ragazzi di Di Resta si prendono la gara nella prima parte, la stringono più forte fino al 7′ della ripresa, poi escono i neroazzurri con autorità, manovre ben congeniate, voglia di emergere, maggiore fisicità. Brillano la tripletta di Lepri accanto alla doppietta di Cavicchi, concreti finalizzatori di una gara che nemmeno il forte vento è riuscito a raffreddare.

Fasi alterne nei 10′ iniziali con Scala che apre le ostilità con un tiro controllato da Pantani. I granata appaiono organizzati e decisi, Piombino che accusa qualche difficoltà difensive. Al 20′ punizione laterale per l’Atletico Piombino, la traiettoria di Braschi è maligna e si insacca, 1-0. I granata non si scompongono ritornando in avanti con autorità. Lepri dai 25 metri lascia partire un tiro, che sorprende Bromo, 1-1. Non basta all’Atletico Grosseto. Altra bella azione al 24′, il cross rasoterra dalla sinistra torna la deviazione sotto misura di Lepri ed è il vantaggio granata, 1-2. I neroazzurri vanno vicini al pari con Reale al 39′, ed il riposo. La formazione di De Blasi torna in campo con la giusta mentalità spostandosi in avanti. Dopo 7′ l’Atletico Grosseto confeziona il contropiede classico con Lepri veloce e preciso a battere in gol, 1-3. Il cazzotto è tremendo, ma il Piombino non solo non va al tappeto ma inizia una nuova partita. La botta di Dervischi viene messa in corner da Bromo, sugli sviluppi nasce il rigore per i neroazzurri per atterramento di Reale. Batte, trasforma e accorcia le distanze Cavicchi (18′), 2-3. La spinta del Piombino non cala, l’avversario cerca di pungere in contropiede. Da questa fase incerta si arriva al 32′, momento in cui Cavicchi sfrutta a dovere una ottima azione sulla sinistra di Mormina e firma il pari, 3-3. Cecchetti al 45′ non riesce a trovare lo specchio sprecando una nitida palla gol.

piombino

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.