Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bianciardi: «Consigli comunali in diretta e recupero degli immobili, ecco altre due decisioni giuste»

CAPALBIO – “Vogliamo valorizzare e riqualificare il patrimonio del Comune” a dirlo Settimio Bianciardi, il candidato sindaco di Adesso per Capalbio, durante l’incontro pubblico ce si è tenuto al circolo Arci del Giardino.

“Si è tenuto ieri sera al Giardino – spiega una nota del comitato elettorale – un altro incontro pubblico della lista “Adesso per Capalbio”. Un gran numero di cittadini presenti ad ascoltare le proposte del candidato Sindaco Settimio Bianciardi e dei candidati al Consiglio Comunale in vista delle elezioni amministrative del prossimo 26 maggio. Durante l’evento Bianciardi ha evidenziato e rilanciato una delle sue “decisioni giuste”, ovvero uno dei suoi principali progetti concreti per Capalbio”.

“Vogliamo portare avanti piani di sviluppo e recupero del patrimonio immobiliare mal utilizzato nel nostro territorio – chiarisce Bianciardi – per rispondere alle esigenze abitative dei cittadini e delle associazioni culturali. Attiveremo un progetto per rendere possibile l’uso del Castello e valorizzare il Centro Storico, restituendogli l’importanza che meritano all’interno della nostra comunità.”

“Bianciardi – prosegue il comitato nella nota – ha anche lanciato la proposta di trasmettere i consigli comunali in diretta per far partecipare tutti i cittadini alla vita amministrativa”. “Non vogliamo essere immobili come chi ha amministrato negli ultimi 10 anni – aggiunge il candidato – vogliamo portare avanti l’impegno per la nostra comunità con trasparenza e concretezza. Tema chiave anche quello legato alla revisione della Tari, per rendere più equa e più bassa la tassazione. Dobbiamo ridurre i costi che in 5 anni sono raddoppiati senza però offrire una migliore qualità del servizio”

“Presente all’appuntamento anche la candidata consigliere Patrizia Puccini – dice ancora la nota – che ha approfondito alcuni temi del programma di “Adesso per Capalbio” e risposto alle domande dei concittadini residenti a Vallerana. In particolare, la candidata ha approfondito il tema relativo all’educazione e all’organizzazione delle scuole”. “Le scuole – afferma Puccini – sono un elemento alla base della nostra comunità, devono essere presenti su tutto il territorio e devono rispondere alle esigenze della famiglia”.

I prossimi appuntamenti saranno il 14 e il 15 maggio, quando sono previsti rispettivamente gli incontri con le imprese (a Valle del Buttero martedì alle ore 21) e con i giovani (al Bar Le Burle di Borgo Carige mercoledì alle ore 19).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.