Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le ragazze del Volley Vigili del Fuoco toccano quota dodici successi, battuto anche il Cecina

GROSSETO – “Vittoria numero dodici, ma non è questa la cosa più importante per me in questo momento. Gara in totale controllo da parte nostra e giocata contro una squadra livornese molto giovane” sono le parole del tecnico dei Vigili del Fuoco di Grosseto Simone Canapicchi al termine del match giocata in casa delle maremmane vinto per tre set a zero sul Volley Cecina con i parziali di 25/16, 25/20 e 25/18 che chiude la prima parte della stagione.

L’allenatore delle biancorosse continua: “A metà di ogni set scappavamo via nel punteggio e non c’era più niente da fare per loro. Avevo la squadra al completo, con il palleggiatore Sofia Bianchi arrivata solo alla fine del secondo set per motivi di lavoro. Volevo sottolineare la buona prova di Noemi Cavaliere che fa sempre la differenza e che sono partito con una formazione diversa dal solito. Ho inserito la palleggiatrice Elisa Giuseppini in sostituzione della Bianchi con le due bande Sofia Barbero e Lucia Serini in campo dall’inizio. Tre sesti del sestetto base è stato cambiato. Brave al centro anche la Zanelli e la Pastorelli, nonostante fossero rimaste per diverse partite in panchina. Avevo bisogno di vedere la reazione di tutta la squadra in vista degli spareggi per tenere in palla tutte le mie atlete che hanno risposto benissimo”.

La giornata sarebbe stata perfetta se la Pallavolo Cascina, prima in classifica, avesse perso in casa contro il Capannoli. Invece le pisane chiudono il campionato in testa al girone e andranno a sfidare sulla distanza delle tre gare la vincente dell’altro girone. Per le grossetane, arrivate seconde ad un punto dalle pisane, si apre ora la fase più delicata dei play off che saranno piuttosto lunghi perché si giocheranno sulla distanza di cinque gare. Ma le grossetane, grazie a tutti i loro successi hanno preso consapevolezza dei propri mezzi tecnici e saranno in grado di superare ogni difficoltà. Ci sarà un periodo di sosta piuttosto lungo di quindici giorni. Si torna in campo il prossimo 18 maggio con l’inizio ufficiale degli spareggi promozione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.