Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Decreto crescita, Lolini: «In arrivo centinaia di migliaia di euro anche per i Comuni della Maremma»

Più informazioni su

GROSSETO – “Centinaia di migliaia di euro in favore anche dei comuni di tutta la provincia di Grosseto” sono quelli che arriveranno attraverso il decreto crescita annunciati dall’onorevole della Lega, Mario Lolini

“Riguarderanno i contributi e gli interventi di efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile approvati dal Governo lo scorso 30 aprile – chiarisce Lolini – inseriti nel decreto Crescita che, nei prossimi giorni, sarà convertito in legge. Si tratta di cifre importanti – spiega il deputato – che toccheranno tutti i comuni in proporzione al numero degli abitanti. Sono risorse erogate dal Ministero dello Sviluppo Economico per lavori che dovranno prendere il via entro il prossimo 31 ottobre. Risorse immediate, dunque, che potranno essere utilizzate per l’efficientamento energetico, compreso quello dell’illuminazione pubblica e del risparmio energetico attraverso le fonti rinnovabili, oppure per lo sviluppo sostenibile del territorio, con l’adeguamento e la messa in sicurezza di scuole, edifici e patrimonio comunale, compreso l’abbattimento delle barriere architettoniche.”.

“Si tratta di un provvedimento che permette di realizzare le opere in tempi rapidi- dice Lolini- e che garantirà a molte imprese di poter lavorare in un momento non facile. Queste le cifre di cui i comuni disporranno: 50mila euro per quelli fino a 5 mila abitanti, 70mila euro per quelli tra 5 e 10mila abitanti, 90mila euro per quelli tra 10 e 20mila abitanti, 130mila euro per quelli tra 20mila ed 50mila abitanti, 170mila euro per quelli tra i 50mila ed i 100mila abitanti”.

“Per sgomberare ogni polemica – aggiunge Lolini- vorrei ricordare come l’azione del Governo per i territori, iniziata con i contributi del Decreto Sicurezza, riguarderà tutti i comuni, senza fare parzialità. A noi non interessa se un comune è amministrato da giunte di destra o di sinistra, perché questo è il governo del cambiamento e della gente. A noi preme solo che ne migliori la qualità della vita”. Su questo fronte interviene anche il segretario della Lega Andrea Ulmi. “Ancora una volta l’azione dell’onorevole Mario Lolini e dei colleghi della Lega – conclude il segretario- è stata incisiva e porterà beneficio anche a tutto il territorio provinciale. La promessa di essere vicina a tutte le realtà viene mantenuta e molti sindaci ce ne stanno dando atto. Ci piacerebbe anche che tutti gli altri, di fronte a fatti concreti, avessero la stessa onestà intellettuale, anziché continuare ad attaccare il Governo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.