Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

De Luca in campo con la civica: «Andremo al ballottaggio» fotogallery video

FOLLONICA – E’ pronto a scendere in campo Francesco De Luca, con la sua lista civica In Movimento per Follonica.  E così, nel pomeriggio di oggi, De Luca ha ufficialmente aperto la campagna elettorale con la presentazione della sua candidatura e il simbolo. Ancora non sono noti tutti i nomi che compongono la lista, i candidati verranno presentati nei prossimi giorni, ma è certa la candidatura dell’ex assessore Alberto Aloisi che sarà capolista con l’appoggio del Psi. 

Lista De Luca

De Luca, attualmente presidente del consiglio comunale e consigliere di maggioranza uscente, da tempo non nasconde la rottura con il sindaco Benini e insieme ad Aloisi, che si è dimesso dal suo ruolo di assessore l’1 aprile, intendono percorrere una strada alternativa per la città di Follonica. Il terzo consigliere del gruppo, Francesco Aquino, non sarà candidato in lista ma svolgerà il ruolo di coordinatore politico durante la campagna elettorale.  

«La città è ferma – ha detto Francesco De Luca durante la presentazione – ma ora si riparte, tutti insieme, con un progetto politico nuovo. Lo abbiamo chiamato “In movimento per Follonica” perché vogliamo trasmettere l’idea dinamica di movimento, di trasformazione in meglio dell’esistente, ma anche l’idea corale di persone che si uniscono per un progetto di città, contro i personalismi e i liderismi oggi tanto di moda. Mi sono messo a disposizione, con entusiasmo, a un’idea partita dal basso e promossa da cittadini comuni: con noi ci sono insegnati di scuola superiore, impiegati, pensionati, liberi professionisti, partite iva, fino a studenti di 18 anni che ancora devono fare la maturità. Soprattutto siamo orgogliosi perché la nostra lista è di prevalenza femminile. Saranno nove donne e sette uomini». 

A fianco di De Luca in questo progetto Alberto Aloisi. «Insieme a Francesco – ha spiegato l’ex assessore – abbiamo costruito il programma elettorale ma sono qui a dare un contributo pari alle altre persone della lista ed è proprio un bel gruppo. Com’è noto nell’ultimo anno c’è stata una profonda divisione con la maggioranza soprattutto alcuni punti chiave. La nostra divisione è di spirito. Basta mettere i problemi veri come l’ippodromo o la colonia, nei cassetti nella speranza che si risolvino da soli. Noi non ci occuperemo di tappare i buchi ma di creare un futuro per la città». 

Il programma di De Luca è ambizioso e riguarda soprattutto la creazione di nuovi posti di lavoro in città. «Vogliamo far tornare i giovani che ci hanno abbandonato – dice – , perché qui dopotutto “non c’è niente”. Un mantra che giorno dopo giorno ci ha fatto perdere le migliori intelligenze e competenze». Nel concreto De Luca vorrebbe creare fino a quattro nuove strutture turistiche, incluso il recupero dell’ippodromo nuovo, trasformandolo in un parco divertimento come il Cavallino Matto.

Ma anche fiere ed eventi lontani dai mesi estivi per destagionalizzare e la difesa dell’ambiente sono le priorità del programma elettorale che verrà rivelato nei dettagli a breve. «Grazie alla mia esperienza lunga dieci anni – ha concluso De Luca – so che possiamo vincere questa sfida» (foto Giorgio Paggetti).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.