Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

25 aprile: Gavorrano ricorda in tutte le frazione chi ha sacrificato la propria vita

GAVORRANO – Il Comune di Gavorrano ricorda «i concittadini che hanno immolato la propria vita affinché nel nostro Paese trionfassero gli ideali di democrazia e libertà» afferma il sindaco Andrea Biondi che, con l’amministrazione, ha organizzato, per giovedì 25 aprile, una cerimonia commemorativa.

Ecco il programma:

Ore 9.15 – GAVORRANO – deposizione di una corona di alloro al monumento dei caduti in Piazza XXIV Maggio;
Ore 9.40 – RAVI – deposizione vaso di fiori, in memoria del partigiano Dante Campori;
Ore 10.00 – POTASSA – deposizione di una corona di alloro al cippo del partigiano Flavio Agresti, congiuntamente al Comune di Scarlino;
Ore 10.30 – CALDANA – deposizione vaso di fiori al monumento ai caduti in Piazza XXIV Maggio;
Ore 11.00 – GIUNCARICO – deposizione vaso di fiori al monumento ai caduti.

«La cerimonia proseguirà poi per Grosseto dove avrà luogo la cerimonia provinciale – prosegue Biondi -. Per non dimenticare e rinnovare il commosso ricordo è gradita ed apprezzata la presenza di tutti coloro che vorranno partecipare.

Oltre le consuete celebrazioni, per la prima volta l’Amministrazione comunale ha accolto la richiesta di patrocinio richiesta dall’Associazione Festival Resistente per l’organizzazione di due interessanti iniziative, nell’intento di stimolare nella comunità il ricordo dei valori della resistenza antifascista e stimolare il dibattito sulla contemporaneità dei presenti valori».

Appuntamenti: Sabato 27 aprile al cinema Roma di Bagno di Gavorrano, alle 17.30, proiezione del film “Le foglie volano, una storia partigiana”, martedì 30, alle 18, ex Bagnetti, convegno “Esisto e resisto, voci di resistenza del terzo millennio”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.