Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Berardi si presenta: «CasaPound unica forza che può garantire svolta politica» fotogallery video

FOLLONICA – Si è presentato nella nuova sede nel comitato elettorale (in via Ugo Bassi 23) Alessandro Berardi, candidato sindaco di CasaPound a Follonica.

Alessandro Berardi (Casapound) 2019

Insieme a lui, per presentare la sua candidatura e le priorità di governo della lista, c’erano anche il consigliere comunale di Grosseto Gino Tornusciolo e Giampiero Joime, due dei riferimenti di CasaPound a livello provinciale.

«Gli altri partiti – ha detto Tornusciolo – vi tradiranno il giorno dopo il voto, solo CasaPound può garantirvi una vera svolta politica. Solo noi siamo in grado di difendere Follonica».

Imprenditore, nuovo alla politica, Berardi si è avvicinato a CasaPound circa un anno fa e oggi corre come candidato sindaco nella città del Golfo. Tra le priorità del programma elettorale c’è sicuramente la sicurezza e la lotta al degrado. «Ci sono zone off limits in questa città – ha detto Berardi – e noi dobbiamo lavorare per far sentire sicuri i follonichesi, le donne e i giovani di questa città. Lavoreremo anche contro i parcheggiatori abusivi e contro il degrado di alcune zone come ad esempio l’ex Ilva. Non parleremo però solo di sicurezza nel nostro programma, ma anche di sociale. Basta con le autocertificazioni che fanno passare avanti nelle graduatorie gli stranieri rispetto agli italiani. Italiani che aiuteremo anche per l’acquisto dei libri alle famiglie».

La prossima settimana CasaPound presenterà anche la lista dei candidati consiglieri. «Ci mancano ancora alcune caselle, ma la lista possiamo dire che è completa e a breve la presenteremo».

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.