Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pronti 750 biglietti. Ceri: “A un passo dal sogno. Domenica abbiamo bisogno di tutta Grosseto”

GROSSETO – Manca l’ultimo sforzo, l’ultima zampata vincente per colorare nuovamente di biancorosso tutta Grosseto. In città si comincia a respirare l’aria del cambiamento, fatto di tante famiglie e bambini uniti dietro a un unico vero amore: quel Grifone che rappresenta la storia, il sacrificio e l’orgoglio di tutti i maremmani. Tutti, nessuno escluso.

Adesso però c’è da fare l’ultimo passo. Da vincere l’ultima partita, conquistare il campionato e festeggiare a distanza di 12 anni dalla storica promozione in serie B. “Vincere un campionato, anche se si parla di Eccellenza, non è mai facile. Questa categoria non l’abbiamo mai vinta e adesso – spiega Simone Ceri, vice presidente dell’Us Grosseto – è lì a un passo. Domenica abbiamo bisogno di tutta Grosseto per spingere il Grifone oltre l’ostacolo e conquistare questa promozione. In questi giorni si respira finalmente un’aria diversa intorno ai nostri colori, merito della squadra ma soprattutto delle scuole calcio e dei bambini che si sono avvicinati. Adesso dobbiamo cavalcare quest’entusiasmo e provare insieme a cambiare una mentalità sbagliata. Il calcio povero è anche più bello di quello dei nababbi se ci mettiamo il cuore e soprattutto se continuiamo insieme a riscoprire l’appartenenza a una squadra e a una città piccola, che offre poco, ma fatta di gente forte e generosa. E il Grifone deve essere proprio l’espressione di questi valori: ora e sempre!”.

La caccia al biglietto, che ha un costo di 10 euro, per poter vivere questa storica partita è cominciata ieri nel tardo pomeriggio. I biglietti sono ancora disponibili e si possono acquistare dal Parrucca, in via Oberdan a Grosseto, o al Bar Stadio, proprio sotto la Curva Nord (eccetto che sabato pomeriggio). La Questura di Grosseto ha fatto sapere che il numero massimo di biglietti a disposizione della tifoseria grossetana è di 750; una volta esauriti non sarà più possibile acquistare altri tagliandi. La società si raccomanda di acquistare il biglietto prima possibile, per non rimanere senza o per evitare file e polemiche all’ingresso dello stadio di Massa Marittima.

L’appuntamento per tutti i tifosi è per domenica alle 13,15 proprio sotto la Curva Nord, dove alle 13,30 partirà la Carovana biancorossa, ovvero il serpentone di auto e moto che colorerà di biancorosso la città fino ad arrivare allo stadio Elmi di Massa Marittima dove si volgerà la partita Cecina-Grosseto che, come detto, in caso di vittoria dei maremmani regalerà il primo posto matematico e la vittoria del campionato a Grosseto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.