Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grifone al top: poker con il Camaiore e domenica pronti per la festa promozione fotogallery

Più informazioni su

GROSSETO – Finisce con un poker la giornata perfetta del Grifone che annienta il Camaiore e si prepara alla trasferta più importante della stagione per conquistare matematicamente la serie D. In gol Cretella e Vanni, entrambi serviti ottimamente da Sabatini, mentre nella ripresa vanno in gol anche Boccardi e Luci, per un risultato tondo di un Grosseto praticamente perfetto.

Con lo squalificato Zagaglioni in tribuna, mister Magrini conferma in blocco la solita difesa con Fratini mediano basso, Cretella e Camilli mezz’ali e Pierangioli trequartista dietro a Vanni e Boccardi. Partono subito forte i biancorossi che dopo appena nove minuti si fanno pericolosi in area avversaria: Boccardi mette il turbo e serve al centro Pierangioli, che salta il portiere ma non trova lo specchio della porta. Dieci minuti dopo, sempre Pierangioli, ci riprova su punizione ma il suo tiro finisce alto. Comincia qua il Cretella show, che prima prende la mira con un tiro da fuori e poi, alla mezz’ora, riceve un ottimo cross di Sabatini, stoppa e calcia a rete per il vantaggio del Grifone. Passa soltanto un quarto d’ora e il Grosseto raddoppia. E’ sempre Sabatini, oggi ispiratissimo, a servire con un bel cross Vanni che in semi rovesciata trafigge per la seconda volta Pardini, scatenando il delirio allo Zecchini. Si chiude così un bellissimo primo tempo, giocato al massimo dalla squadra di Magrini.

Nella ripresa il Camaiore prova a reagire con D’Antongiovanni che prima calcia fuori e poi trova quasi a botta sicura la deviazione in angolo di Nunziatini. Il Grosseto però non ci sta e al decimo chiude i giochi con l’assist del solito Cretella per Boccardi che segna il 3-0. Mister Magrini comincia la girandola di cambi inserendo Raito per Fratini e successivamente Molinari e Luci per Vanni e Pierangioli. Alla mezz’ora si rivede il Camaiore che sotto porta prova a riaprire i giochi con Taraj, ma il suo tiro viene rimpallato dalla difesa unionista. Di tutta risposta ci pensa il nuovo entrato Luci, al 33’, a sfruttare un cross di Cretella toccando al volo per il definitivo gol del 4-0. Negli ultimi dieci minuti spazio anche a Bianchi e Villani, in campo per Pizzuto e Boccardi, e al cartellino rosso che il direttore di gara sventola a Nardini per fallo su Cretella. Al fischio finale si scatena la gioia per una vittoria che sa di festa grande e che proietta tifosi, società e giocatori già alla trasferta di domenica prossima, a Piombino contro il Cecina, dove vincendo il Grifone conquisterà matematicamente la promozione in serie D.

 

Grosseto-Camaiore 4-0 (2-0)

GROSSETO: Nunziatini; Pizzuto (37’ st Bianchi), Ciolli, Gorelli, Sabatini; Cretella, Fratini (13’ st Raito), Camilli; Boccardi (36’ st Villani), Vanni (30’ st Molinari), Pierangioli (31’ st Luci). A disposizione: Cipolloni, Lepri, Harea, Biancalani. All. Magrini Lamberto.

CAMAIORE: Pardini; Mariani (11’ st Frusteri), Mitrotti, Bertoli, Bugliani; Seghi, D’Alessandro (35’ Nardini), D’Antogiovanni (28’ st Morelli), Mancini (37’ st Gigliotti); Taraj, Viola (37’ st Costagli). A disposizione: Ferraiuolo, Bresciani, Barbetti, Bordini. All. Moriani Raffaele.

Arbitro: Ravara di Valdarno (Cheli di Pisa e Ingenito di Piombino).

Reti: 29’ Cretella, 43’ Vanni, 10’ st Boccardi, 33’ st Luci.

Note: al 34’ st espulso Nardini del Camaiore per fallo di gioco.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.