Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sulle spiagge arrivano gli “Amici delle dune”: al via il progetto di Comune e associazioni

GROSSETO – Un nuovo progetto garantirà per tutto l’anno la pulizia delle dune grazie alla collaborazione tra Comune di Grosseto, Proloco di Marina e Principina, Movimento Agenda Rossa, Dritti alla Meta e Grosseto al Centro e tanti volontari: è “Amici delle dune”. L’Amministrazione comunale, oltre a concedere il patrocinio, ha messo a disposizione 3mila euro che permetteranno lo svolgimento di questa attività che consiste nella sensibilizzazione, educazione e monitoraggio ambientale delle dune, un’area da tutelare e tenere sotto controllo. Un’attività con frequenza mensile che si unisce alle due maxi pulizie annuali messe in campo dall’Amministrazione comunale assieme a Sei Toscana.

“Il nostro progetto – si legge nella presentazione – intende promuovere una sensibilizzazione nei confronti dell’ambiente duna attraverso informazioni, azioni ed esperienze che vadano a favore della natura stimolando comportamenti più consapevoli e responsabili nei confronti dell’ambiente”.

Nel dettaglio: sono previste passeggiate partecipative di sensibilizzazione alla bellezza e al ruolo ecologico delle dune con attività volte alla conoscenza della flora e della fauna che vi abitano, passeggiate partecipative di monitoraggio con la raccolta dei rifiuti di piccole dimensioni e la segnalazione al Comune di eventuali rifiuti ingombranti abbandonati negli ambienti dunali e retrodunali, oltre a interventi nelle scuole. Non solo: durante gli incontri nelle scuole saranno affrontate, attraverso attività didattiche, giochi e scambi di ruolo, le molteplici dimensioni dell’ambiente dunale e retrodunale, con attenzione alla dimensione ecologica, naturalistica e ricreativa, senza tralasciare quella culturale (si prevede il coinvolgimento di artisti locali, a titolo di volontariato, con letture di poesie, esposizione di dipinti e musica durante brevi tappe in seno alle passeggiate). I ragazzi e gli adulti che prenderanno parte alle passeggiate saranno inoltre accompagnati da una guida ambientale, su base volontaria, oltre che dai volontari delle associazioni Proloco di Marina e Principina, Movimento Agenda Rossa, Dritti alla Meta e Grosseto al Centro e i volontari.
Queste escursioni si terranno mensilmente, alternando un itinerario che va dalla zona a sud del porto di Marina fino ai confini col Parco della Maremma a Principina a Mare (itinerario sud) e un itinerario che va dalla zona di Fiumara fino al chilometro 28 e al confine con il Comune di Castiglione della Pescaia (itinerario nord).

Intanto in questi giorni i volontari sono già al lavoro per monitorare e pulire le dune: oggi – con la partecipazione dell’assessore Simona Petrucci e del personale del Servizio Ambiente – e domani, in piena attività, per un servizio che si ripeterà con costanza. Sul posto anche i volontari Andrea Cappellini, Paolo Tilli, Aldo Vigilucci, Vita Petkelyte, Anna Bardelli, Elio Irudal e Fernando Bruno, oltre ai rappresentanti della Proloco di Marina e Principina, Grosseto al Centro, Dritti alla meta, Movimento Agenda Rossa.

“L’Amministrazione comunale ha deciso di dare il proprio contributo, anche economico, a questa iniziativa – spiegano il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore Simona Petrucci – perché va ad offrire un servizio ulteriore alla nostra comunità, grazie all’impegno di associazioni e cittadini che mostrano grande rispetto per l’ambiente, in questo caso per la nostra duna. Il finanziamento servirà principalmente all’acquisto di materiale: sacchi, guanti, pinze raccogli oggetti, materiale promozionale e magliette. Ma il nostro supporto vuole essere principalmente per le finalità di questa iniziativa che si propone sensibilizzare la cittadinanza e coinvolgere attivamente nel mantenimento di una delle nostre ricchezze ambientali. Chissà che questo progetto non diventi un esempio e – con il tempo – si strutturi in un vero e proprio servizio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.