Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#Amministrative2019: gli incontri nei quartieri. Benini «Parcheggi prima dell’estate» fotogallery video

FOLLONICA – Secondo appuntamento con Andrea Benini, sindaco di Follonica e in corsa per il secondo mandato alle prossime amministrative, in ambito del tour di appuntamenti “Un caffè con il sindaco” nei quartieri follonichesi. Ieri pomeriggio una partecipata tappa al Life Cafè sul lungomare di Pratoranieri, quartiere di maggior popolamento turistico grazie alle sue spiagge estese e il lungomare ciclabile. Un quartiere che negli ultimi dieci anni è stato oggetto di importanti interventi pubblici, specialmente sulla costa che è stata dotata di barriere anticorrosione, dal rifacimento del manto stradale delle vie alla riqualificazione della passeggiata del lungomare.

Benini caffè 2019

Nonostante Pratoranieri sia uno dei quartieri più ambiti specialmente dai turisti, i residenti lamentano delle criticità e, su alcuni temi, la noncuranza da parte dell’amministrazione, un’occasione, quella di ieri, per parlarne faccia a faccia con il primo cittadino durante il suo tour elettorale.

Una delle zone più critiche è quella di via Isola di Caprera dove i residenti si lamentano del traffico, la mancanza di parcheggi e la scarsa sicurezza. «Sono dieci anni – racconta un signore anziano che dal 1973 vive nella via con la famiglia – che chiediamo all’amministrazione di intervenire sull’alta velocità da parte degli automobilisti. La strada è pericolosa e i vigili sono assenti. Basterebbe poco, da anni chiediamo i dossi rallentatori e più controlli. Così non ci si può più stare. Anche la segnaletica è fatiscente e di notte i vandali la rompono. In estate la situazione è peggiore ancora. A parte i parcheggi selvaggi, il problema sono i camper che di notte scaricano i loro contenitori igienici nei tombini dietro la ferrovia. Abbiamo chiamato i vigili urbani ma non si vede mai nessuno. A volte ci sembra di essere dei figli minori della città».

I residenti hanno lamentato anche un altro problema d’igiene pubblica, dal momento che, il tratto di spiaggia libera non è dotata di bagni pubblici o docce, una richiesta confermata da molti presenti che hanno chiesto un intervento da parte dell’amministrazione. Anche le bancarelle che in estate popolano viale Italia non sono ben viste dai residenti, sia da un punto di vista del decoro urbano sia per la mancanza di servizi igienici, «Le dune in estate puzzano» confermano, infatti, i cittadini.

Un altro punto dolente per gli abitanti di Pratoranieri è senz’altro la mancanza di parcheggi soprattutto nei mesi estivi, un disagio che crea malumori da anni. Il sindaco ha confermato che il Comune sta intervenendo ed è in programma la realizzazione di circa 200 nuovi stalli di sosta collocati lungo via Don Sebastiano Leone e via Isola di Caprera, principalmente lungo il senso di marcia in direzione nord, verso via Isole Eolie, parallelamente alla ferrovia, dove saranno, inoltre, previsti attraversamenti pedonali e la segnaletica verticale e orizzontale.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.