Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cattivi odori, la soddisfazione del comitato: «Le nostre proposte accolte all’unanimità»

GROSSETO – «Cattivi odori e biogas, il consiglio comunale approva all’unanimità alcune proposte del Comitato Grosseto Aria Pulita» a farlo sapere una nota del comitato.

Queste, secondo il comitato le proposte accolte: 1) si facciano rispettare le prescrizioni rilasciate in sede di autorizzazione alla costruzione e all’esercizio degli impianti biogas di Grosseto; 2) si obblighi al monitoraggio dei cattivi odori e i relativi costi ai responsabili degli impianti: «Nei giorni scorsi – spiega la nota – i consiglieri Bruno Ceccherini, Stefano Pannini, Mario Lolini e Manuele Bartalucci avevano proposto un atto amministrativo da votare in consiglio che titola “Maleodoranze nel territorio comunale di Grosseto – Richiesta di adeguamenti legislativi da parte di Regione Toscana a seguito delle novità normative per le emissioni odorigene introdotte con il D. Lgs. 183/2017”».

«Il consigliere Carlo De Martis – dice ancora la nota – aveva informato il Comitato Grosseto Aria Pulita dell’atto e il comitato aveva elaborato delle proposte di modifica, tra cui quelle sopra riportate, portandole all’attenzione della I° Commissione consiliare, riunitasi venerdì scorso per discuterlo. Non potendo intervenire in commissione, il Comitato ha inoltrato in forma telematica e poi fatto trovare copia cartacea delle proprie proposte a tutti i presenti alla riunione, incluso il sindaco, prima dell’inizio della commissione. Il presidente della I° commissione Pier Francesco Angelini ha fatto presente la proposta ai membri della commissione e i consiglieri Carlo De Martis e Gianluigi Perruzza hanno accolto favorevolmente il contributo del comitato».

«Nelle ore successive – conclude la nota – il consigliere Rinaldo Carlicchi ha contattato il comitato informandolo che le proposte avanzate da Grosseto Aria Pulita sarebbero state elaborate e presentate al voto del consiglio comunale tramite un emendamento a firma di sei consiglieri: Rinaldo Carlicchi, Antonella Pisani, Daniela Lembo, Francesca Pepi, Francesca Amore e Gianluigi Perruzza. Nelle stesse ore anche il consigliere Carlo De Martis ha contattato il comitato informandolo che sarebbero stati presentati altri emendamenti a firma sua e di Lorenzo Mascagni comprendenti anche i succitati contributi».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.