Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trasferta delicata per le ragazze dei Vvf Boni contro il Lupi San Miniato

GROSSETO – Partita delicata quella che vede la formazione femminile di Prima Divisione dei Vigili del Fuoco di Grosseto, dopo una settimana di sosta tornare in campo nella in trasferta di San Miniato contro i Lupi alle ore 18,30.

Difficile fare pronostici alla vigilia del match. San Miniato e Grosseto dividono la classifica entrambe con trentadue punti, con la differenza che la squadra pisana precede le maremmane di una posizione per il migliore quoziente set. Ma a parte questo non ci sono grosse differenze fra le due formazioni con le avversarie che forse parte leggermente favorite perché giocano in casa. Coach Simone Canapicchi allenatore delle biancorosse non avrà a disposizione la centrale Martina Pileri, costretta a saltare questo appuntamento e forse anche la parte fnale del campionato per l’infortunio subito alla caviglia nella gara della scorsa settimana dove si è lesionata un tendine. Il posto della Pileri verrà preso dalla Cosci che giocando fuori ruolo farà il possibile per sostituirla.

La squadra maremmana si presenta a questo appuntamento in piena salute avendo collezionato diversi risultati positivi nelle ultime settimane di campionato, anche se è chiaro che in questo confronto dovrà cercare di fare il massimo e non accusare i soliti cali di tensione che hanno caratterizzato spesso le fasi più importanti della stagione. Il clima è sereno e la squadra è tranquilla a dimostrazione delle ritrovata fiducia nelle proprie capacità tecniche che hanno portato le grossetane fino alla quinta posizione nel girone e in piena lotta per i play off. Per continuare a sperare e giocare gli spareggi promozione, le biancorosse dovranno uscire da questo confronto con i tre punti della giornata, in tasca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.