Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tornano le giornate dello sport: boom di turisti in sei anni. E arriva il quadrangolare di rugby

Più informazioni su

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – La sesta edizione delle Giornate europee dello sport a Castiglione della Pescaia prenderà il via venerdì 19 aprile e si concluderà il 23 giugno.

Nei due mesi saranno oltre cento gli appuntamenti fra sport e intrattenimento che l’Amministrazione comunale ha messo in campo, proseguendo nella formula vincente di questo evento primaverile, che è passato da una kermesse sportiva, dove il pubblico è passato dall’essere spettatore a protagonista delle varie discipline sportive. Una trasformazione che ha prodotto su tutto il territorio comunale un’impennata notevole di presenze turistiche. Infatti, se consideriamo il 2013 come l’anno zero, le variazioni dei flussi turistici hanno avuto un incremento del 46% di arrivi e un aumento del 31% delle presenze e in virtù di questi dati che l’Amministrazione comunale intende migliorare questo evento rendendolo sempre più fruibile per i turisti che scelgono Castiglione della Pescaia nei mesi di bassa stagione.

Fra le novità che offriranno quest’anno gli operatori dell’accoglienza durante le Giornate europee dello sport ci saranno tre fine settimana dedicati allo slow toourism, dove sarà possibile scoprire il territorio di Castiglione della Pescaia.

«Il 2019 è l’anno del turismo lento – ricorda il sindaco Giancarlo Farnetani – e abbiamo accolto con piacere quanto ci hanno proposto di inserire gli operatori turistici all’interno del cartellone degli eventi collegati alle Giornate europee dello sport. Saranno tre i weekend alla scoperta dei borghi e dei luoghi della cultura presenti sul nostro territorio e chi sceglierà quelle date potrà approfittare per prendere parte a escursioni a cavallo, a piedi e in bicicletta con accompagnatori e guide».

«Il primo appuntamento con il turismo responsabile – spiega l’assessore al Turismo Susanna Lorenzini – è in programma nel fine settimana che va dal 3 al 5 maggio. La seconda occasione è prevista nel weekend che prenderà il via venerdì 17 maggio e si chiuderà domenica 19. L’ultima possibilità è fissata per il fine settimana successivo. Le location più gettonate e inserite nel pacchetto comprendono le escursioni all’Eremo di San Guglielmo, al Museo Isidoro Falchi di Vetulonia, visite guidate nel borgo medioevale e all’interno della Diaccia Botrona dove spicca il museo della Casa Rossa».

«L’inaugurazione ufficiale della kermesse – aggiunge Pierpaolo Rotoloni, consigliere comunale delegato allo Sport – si terrà sabato 20 aprile, vigilia di Pasqua, quando dalle ore 17:00 per le vie del centro di Castiglione della Pescaia prenderà il via lo spettacolo musicale delle “Girlesque street band”. Tutta al femminile, la Girlesque è la prima e unica street band che sapientemente offre un connubio fra sound e movimento».

«Queste giornate sono la summa di quel che Castiglione della Pescaia rappresenta: la cultura, lo sport, il turismo, l’ambiente soprattutto, che è la cornice fondamentale: una palestra a cielo aperto, da valorizzare e proteggere – afferma l’assessore Elena Nappi -. E questo è quel che facciamo da quasi un decennio. ed è particolarmente importante oggi, nella giornata mondiale contro i cambiamenti climatici».

Sono 14 le musiciste che residenti e turisti potranno ammirare per le vie del centro della cittadina costiera con il loro show itinerante che un po’ si avvicina al burlesque. Le Girlesque suonano, ballano e coinvolgono il pubblico sempre con momenti di festa.

«Gli altri appuntamenti collaterali alle Giornate Europee dello sport – illustra l’assessore al Turismo – prevedono per domenica 5 maggio a Buriano la festa del Romitorio, sabato 18 maggio due eventi di prestigio: nel capoluogo il Premio giornalistico letterario Bianca Maria Zaccherotti e a Vetulonia l’inaugurazione della mostra evento all’interno del Museo civico archeologico Isidoro Falchi dal titolo: “Alalia, la battaglia che ha cambiato la storia. Etruschi, Greci e Castiglionesi nel mediterraneo dal VI° secolo a.c.” Non mancherà lo spettacolo piromusicale, previsto l’8 giugno e la serata conclusiva del 22 dello stesso mese, con l’esibizione dell’attore-cantante Jerry Cala.

«Quest’anno – prosegue il sindaco Giancarlo Farnetani – all’intero del cartellone degli appuntamenti sportivi abbiamo il piacere di ospitare discipline di alto livello, alcune mai proposte come il rugby. Allo stadio di Casa Mora il 18 maggio si terrà un quadrangolare fra il meglio delle rappresentative dei giocatori provenienti dalla Toscana, Lazio, Umbria e Emilia Romagna».

«Il 3 maggio è in programma la final eight del campionato nazionale di serie B di hockey e dall’ultimo giorno di maggio – rivela Farnetani – si potrà assistere a un torneo internazionale di beach tennis che si terrà nella spiaggia davanti al piazzale Maristella, il 7 giugno sulla stessa location si disputerà il Campionato italiano di beach volley per le categorie under 19 e 21».

Gli appassionati di questi due sport molto in voga avranno la possibilità di prendere parte a giornate promozionali, mettendosi alla prova, seguiti da allenatori. Nel fine settimana del 29 maggio arriverà nella cittadina costiera il War map, Campionato italiano Acisport 1/8 motori scoppio elettrico. Sabato 4 maggio al Circolo tennis castiglionese inizierà e si protrarrà per tutta la settimana successiva, il torneo giovanile maschile e femminile under 10-12-14, memorial Gabriele Betti. Sempre sabato 4 maggio gli Ordini delle provincie toscane degli ingegneri disputeranno a Castiglione della Pescaia il loro torneo di calcio a livello regionale.

«Hanno ormai consolidato un posto importante all’interno del cartellone delle Giornate europee dello sport – conclude Rotoloni – regate di vela, gare di ciclismo e mountain bike. Piazza Garibaldi ospiterà il primo maggio Bicincittà, il Gruppo ciclistico Castiglionese proporrà sempre in questa location la ciclomaremmana 2019 in programma dal 10 al 12 maggio, il weekend del 27 aprile torna per le strade suggestive del borgo medioevale, la seconda edizione della corsa dei carretti. Dal 24 maggio è in programma il 32° raduno vespistico internazionale settore registro storico e domenica 26 maggio, con la partecipazione di un sempre più crescente numero di atleti di livello nazionale, si svolgerà allo stadio di Casamora la IX edizione del meeting internazionale di atletica Leggera. Dal 10 giugno si rinnoverà l’appuntamento con il “Summer baseball camp” riservata a ragazzi tra i 7 ai 12 anni, giunto alla terza edizione».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.