Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovo apparecchio ecografico donato al Misericordia: serve per curare il cuore dei bambini fotogallery

GROSSETO – Aumenta il livello della diagnostica cardiologica per i bambini, grazie al generoso gesto del Rotary Club Grosseto che ha donato una sonda ecografica pediatrica alla Cardiologia del Misericordia.

La cerimonia di consegna della sonda si è svolta stamattina alla presenza del direttore dell’ospedale, Daniele Lenzi, del direttore della Cardiologia, Ugo Limbruno, del responsabile dell’ambulatorio di Diagnostica cardiologica, Alberto Cresti e della presidente del Rotary Club Grosseto ed ex direttore della Cardiologia grossetana, Silva Severi.

“Con questo strumento – commenta Cresti – l’offerta diagnostica del nostro reparto si completa e si perfeziona. La sonda donata è specifica per eseguire indagini ecografiche sui bambini in età pediatrica, vale a dire dai 6 mesi ai 10 anni, perché emette una frequenza di ultrasuoni che va intorno ai 7/8 Hz, in grado di rilevare eventuali cardiopatie congenite o acquisite nei bambini. L’ecografo che abbiano già in dotazione è uno strumento di ultima generazione, già provvisto di una sonda per adulti e una per neonati e da oggi grazie alla donazione di quella per esami ad hoc sui bambini, la qualità dei risultati sarà ancora più accurata e puntuale”.

La casistica relativa alle cardiopatie pediatriche nella provincia di Grosseto è elevata, per questo da più di 20 anni i professionisti del reparto e in particolare il dottor Cresti si occupano anche di ricerca, realizzando alcuni studi in questo settore, pubblicati su riviste scientifiche.

“Il Rotary Grosseto è sempre vicino ai cittadini – dichiara la presidente Severi – Questa sonda consentirà agli specialisti di avere a disposizione immagini più nitide e ad alta definizione. La donazione è stata possibile grazie al contributo del Rotary Grosseto e ai proventi della lotteria che abbiamo realizzato con in palio alcuni bellissimi dipinti di artisti grossetani che ringrazio di cuore per la collaborazione e generosità”.

“Ringraziamo il Rotary per questa donazione importante per la Cardiologia e soprattutto per la salute dei bambini. – affermano i dottori Lenzi e Limbruno – Sentiamo forte e costante la vicinanza del Rotary e delle altre associazioni locali che attraverso tali gesti di puro altruismo, ci trasmettono il calore di tutta la comunità e contribuiscono allo sviluppo di tanti servizi dell’ospedale nell’interesse di tutti i cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.