Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Polveri alla ex Sitoco: «C’è il progetto definitivo per risolvere il problema». Ecco di cosa si tratta

ORBETELLO – «Come deciso alla riunione a Firenze, il 7 marzo mattina ci sarà un nuovo incontro in comune a Orbetello sulla ex Sitoco a cui saranno presenti Asl, Inail, regione, ministero, Comune, Arpat, Sogesid, Laguna Azzurra. Sarà un appuntamento di natura prettamente tecnica per fare il punto della situazione sull’area pubblica da bonificare e area privata» ad annunciarlo il sindaco, Andrea Casamenti.

«Inoltre – dice ancora il sindaco – la prossima settimana Laguna Azzurra depositerà a tutti gli enti, Regione, Comune, ministero Ambiente, Asl, Inail, Arpat, il progetto definitivo per la risoluzione dell’innalzamento polveri nell’area ex Sitoco che ci è stato mostrato in bozza alla riunione di ieri a Firenze e che ha avuto un parere di massima favorevole da parte di tutti gli enti. Per anticipare i tempi l’idea, dopo il deposito definitivo del progetto, è quella di una conferenza dei servizi al ministero».

«L’ipotesi di risoluzione presentata. -chiarisce il primo cittadino – sarebbe quella dell’installazione di teli Tnt, come in passato, per una area di circa ottomila metri quadrati, ma con un ancoraggio diverso rispetto al passato. Non sarebbero più posizionati copertoni dato che Comune, Regione, Arpat, ministero e Asl non erano assolutamente d’accordo, ma sistemate come peso circa 1300 taniche chiuse in materiale a lunga conservazione».

«La nostra Amministrazione Comunale da subito si è attivata per questa problematica decennale e dopo riunioni, confronti, vincoli, prescrizioni, lettere finalmente siamo davvero vicini alla risoluzione. Per noi – conclude il Sindaco – sarebbe un nuovo problema affrontato con esito positivo dopo le tantissime problematiche già risolte in questi due anni di legislatura».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.