Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Buon gioco, una sconfitta ed un successo per le giovanili del Follonica Basket

FOLLONICA – Una sconfitta e un successo per il settore giovanile del Follonica Basket nell’ultimo weekend di agonismo. Prestazione più che buona al di là del risultato negativo di 68-52 contro la Pielle Livorno per gli Under 18 azzurri, nella sesta di ritorno della prima fase.

 
Il gruppo di Giuliano Vichi ha fatto fronte ad alcune difficoltà a partire dalle assenze, perle quali si è presentato con soli otto elementi ad una gara dispendiosa sul piano fisico e dovendo gestire con attenzione i falli individuali e collettivi. La squadra si schiera con una 2-3 molto mobile e aggressiva che da i suoi frutti con molti palloni rubati per facili contropiedi ma che in difesa causa qualche ingenuità difensiva fa andare velocemente in bonus i livornesi che grazie ai liberi restano in partita con il primo parziale che vede il Follonica avanti per 18-15. Il secondo quarto vede i padroni di casa più attenti, il ritmo si abbassa e in situazione di gioco statico il punteggio ne risente con il Follonica in difficoltà sia dall’arco dei 6.75 (0/10 a fine gara da 3 punti) che dalla lunetta (6/18 a fine partita) ma che grazie ad una ottima attenzione difensiva tiene il punteggio di metà gara sul 26-26.

 
Le prime crepe si intravedono nel terzo parziale, nonostante i ripetuti cambi per dare riposo a chi ha dovuto stare in campo molti minuti, con i livornesi che cominciano a trovare la misura nel tiro da tre a differenza della prima parte di gara; inoltre la gestione dei falli limita l’aggressività difensiva azzurra che scivola nel punteggio a 10’ dal termine a -7 sul punteggio di 38-45 ma ancora in gara. Saranno invece gli ultimi 5’ dell’ultimo quarto a chiudere la gara, nonostante il passaggio alla difesa ad uomo per cercare di limitare i tiratori livornesi, (chiuderanno con 8/18 da tre punti) punendo eccessivamente il Follonica nel punteggio.

 
“La squadra ha disputato la miglior partita della stagione – ha commentato la dirigenza follonichese – difendendo con cuore, gambe e testa in una situazione di emergenza, l’auspicio è che questa prestazione diventi la normalità per quanto riguarda mentalità, concentrazione, voglia di aiutarsi e sacrificarsi, tutte cose che dovranno ripetersi anche nella trasferta molto difficile di Porto Santo Stefano di sabato” Il 16 febbraio alle 18 ci sarà infatti la trasferta in terra argentarina per la quale la società azzurra prevede varie defezioni per malattia, infortuni, impegni scolastici e familiari.
Follonica: Petri (c), Babboni 2, Bartolozzi 4, Vichi 8, Ranieri 8, Fusco 4, Biagetti 2, Bianchi 24 All. Vichi Vice Pietrafesa.

Altri risultati: Pallacanestro Grosseto-Meloria Livorno 66-63, Elba-Piombino 35-97, Gea Grosseto-Rosignano 77-70, Argentario-Fides 80-49.
Prossimo turno: Argentario-Follonica, Pielle-Gea, Pallacanestro Grosseto-Elba, Fides Livorno-Piombino, Rosignano-Meloria.
Classifica: Meloria 28 punti, Argentario 24, Pallacanestro Grosseto e Gea Grosseto 22, Pielle 20, Piombino e Rosignano 10, Follonica 8, Elba 4, Fides Li 0.

 

Quarta vittoria su cinque partite per gli Under 13 nella trasferta di Arcidosso, valida per la sesta giornata di andata della Coppa Primavera e finita 42-59; una bella prestazione soprattutto in fase difensiva. Partenza in grande per gli azzurrini che fanno capire di volersi prendere la vittoria con un parziale di 11-0. Vengono fischiati molti falli da entrambe le parti ma i biancoblu tirano malissimo i liberi (che chiuderanno con 5/25 alla fine), e i padroni di casa si riavvicinano, con il tabellone che dice 7-16 a fine primo quarto.

Nei secondi 10 minuti Arcidosso si rifà sotto, grazie ai troppi palloni persi dai nostri ragazzi, intervallo con il punteggio di 23-26 e partita riaperta. Al rientro dagli spogliatoi i padroni di casa segnano subito 25-26 ma Signorini e soci vogliono vincere, e grazie alla difesa allungano di nuovo, e mantengono il vantaggio fino alla fine chiudendo sul 42-59 la partita. Prossimo impegno in casa contro Cecina sabato 16 febbraio alle 16, per una partita che si prevede importante e difficile.

 

Follonica Basket: Caroppo 13, Mezzani 2, Pacini 9, Cenerini T. 4, Signorini 6, Anselmi 4, D’Alessandro 8, Albano 13, Bernardi, Spadini. All. Mostardi. Assistente Bernardi.

Altri risultati: San Vincenzo-Cecina 36-49, Ies Pisa-Pielle Livorno 33-84, Rosignano-Invictus Livorno si disputa il 13 febbraio riposava Dream Pisa.
Prossimo turno: Follonica-Cecina, Dream Pisa-Rosignano, Pielle-San Vincenzo, Invictus Livorno-Rosignano riposa Arcidosso.
Classifica: Pielle Livorno e Cecina 10 punti, Follonica 8, Ies Pisa 6, Invictus Livorno e Rosignano 4, Arcidosso-Dream Basket Pisa e San Vincenzo 2.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.