Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Crisi latte, Marras: «Solidarietà ai pastori, confrontiamoci e rafforziamo insieme le misure già individuate dalla Regione»

Più informazioni su

GROSSETO – “Ai pastori che questa mattina sono scesi in piazza a Grosseto dico chiaramente: sono con voi – commenta Leonardo Marras, capogruppo PD Regione Toscana –. E non si tratta di un tentativo di conquistarmi il loro favore a parole, ma di una condivisione piena e concreta della loro battaglia. Il mondo agricolo, e in particolare il comparto dell’allevamento e della produzione del latte, sono tra le realtà che conosco meglio, in virtù delle mie origini e delle mie esperienze; per questo ho sempre lavorato per supportare e aiutare un settore strategico dell’economia maremmana”.

“Anche la Regione è impegnata in prima linea in questo senso: proprio domani, 13 febbraio, è in programma la firma del protocollo d’intesa per il rilancio del settore, a partire dal governo del prezzo del latte, annunciato pochi giorni fa dall’assessore Remaschi insieme allo stanziamento di ulteriori 2milioni di euro per finanziare azioni di rafforzamento della filiera”.

“Partiamo da qui – prosegue Marras –, da quanto già messo in campo e programmato dalla Toscana e affrontiamo insieme la battaglia nazionale: è indispensabile una forte intesa tra le Regioni e il Governo nazionale affinché il tema non sia derubricato anche questa volta a vicenda locale, ma venga invece riconosciuto davvero come interesse nazionale”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.