Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Kiu Do Kan lascia il segno al trofeo in memoria del maestro Morreale: tante medaglie in tutte le categorie

ROSIGNANO – Presente anche l’Asd Kiu Do Kan al 4 rofeo samurai in memoria del maestro Gino Morreale, si è tenuta domenica 20 gennaio presso il palazzetto dello sport di Rosignano Marittimo. La gara si divideva tra palloncino, percorso, forma libera kata e kumite.

Il team di Cecina, San Vincenzo, Venturina e Massa Marittima diretto dai maestri Giorgio Ugrekelize e Monia Polichetti ha conseguito i seguenti risultati: categoria Bambini, cintura bianca Elia Lotti 1 palloncino e 1 nel kata un vero portento, come la piccola samurai Alice Dello Sbarba, categoria Bambini, cintura arancione. Alla sua prima gara Lisabella Castiglione anch’essa conquista un oro nel kata negli Esordienti con cintura bianca Altri due ori per i fratelli Stefani, entrambi Master: Samanta cintura arancio e Samuel cintura verde. Terzo classificato l’esordiente Cristian Cornelio, cintura bianca. Sempre nel kata, terza classificata la cadetta Asia Bongini cintura marrone e l’esordiente Aurora Dello Sbarba, cintura blu.

Nel kumite si sono distinti Asia Bongini, terza nella categoria cadetti, e Andrea Chiappini, cintura verde, secondo nei Ragazzi. Altri due argenti per i fratelli Matteo Cugia, cintura nera cadetti, e Martina Cugia, cintura nera categoria Juniores. Hanno partecipato nelle discipline percorso, palloncino e forma libera, per la prima volta emozionati e bravi, i piccoli Elio Bernardini e Sara Basile, cintura bianca, Emiraldo Skendery e Nicole Gabriela Capellan, categoria Fanciulli cintura bianca, Orildo Skendery e Riccardo Maria Michelini, categoria Fanciulli, cintura gialla. Per il kumite i bravissimi seniores Leonardo Mugnaini, cintura nera, e lo Juniores Niccolò Faccenda, cintura blu/marrone. Grande soddisfazione dei maestri non solo per i risultati ottenuti dai loro allievi, ma anche per la tempra dimostrata, con un grazie ai genitori per aver dato modo ai figli di partecipare a questo evento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.