Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Club Biancoverde prossimo rivale della Gea, Crudeli: «Giocano alla pari con tutte, servirà una buona partita»

GROSSETO – Il girone di ritorno del campionato di serie D inizia domenica per la Gea Basketball Grosseto con un turno casalingo, con salto a due alle 18 al Palasport di via Austria, da non sottovalutare contro il Club Biancoverde Firenze.

I fiorentini di Sferruzza, battuti dai maremmani per 78-51, stanno disputando un buon campionato e stanno lottando per conquistare un posto nelle prime file della griglia di partenza dei playoff: attualmente sono a soli due punti dal quarto posto occupato da Certaldo. Servirà insomma una prestazione di spessore per mantenere l’imbattibilità casalinga e la vetta solitaria del girone A. Nel facile impegno contro il fanalino Firenze Due, comunque, i ragazzi di Pablo Crudeli hanno dimostrato di aver cambiato mentalità nel corso della stagione, rimanendo concentrati anche in incontri più semplici, senza adeguarsi al ritmo avversario, com’è spesso successo all’andata. Un segnale importante per la seconda parte della stagione.
“Premesso che ogni avversaria va rispettata e affrontata nel migliore dei modi – dice il coach Pablo Crudeli – domenica arriva una buona squadra, che sta giocando alla pari con tutte. Biancoverde ha tra l’altro battuto anche Certaldo. All’andata noi l’abbiamo affrontata senza Bambi, il loro elemento migliore. Servirà una buona partita per superarla”.
La Gea per questo primo impegno di ritorno recupera Mattia Ricciarelli, ma deve fare i conti con due assenze, quella di Gabriele Canuzzi, per motivi familiari, e di Dario Romboli, oltre a Mattia Contri, perso per il resto del campionato. Il centro macedone Nikola Gruevski parteciperà invece alla trasferta degli under 18 all’Isola d’Elba. Per completare la lista sono stati inseriti Marco Baffetti, che ben si è comportato nell’esordio in serie D di domenica scorsa contro il Firenze Due, e Giovanni Piccoli, il bomber della Maregiglio U18 (190 punti in undici partite).
Le formazioni
GEA GROSSETO: Zambianchi, Perin, Morgia, Furi, Ricciarelli, Santolamazza, Roberti, Baffetti, Tattarini, Piccoli. All. Crudeli.
BIANCOVERDE FIRENZE: Massoud, Zanussi, Bambi, Dionisi, Ferrari, Beconcini, Borelli, Seravalli, Nardini, Pupi. All. Sferruzza.
ARBITRI: Michele Forte di Siena e Matteo Indrizzi di Sinalunga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.