Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Villaggio di Natale: «Soldi ancora nelle casse del Comune. Faremo i conti a fine manifestazione»

FOLLONICA – “Prendiamo atto del fatto che, rispetto alla delibera di giunta con la quale questa amministrazione ha concesso il proprio patrocinio all’iniziativa del Villaggio di Natale promossa dalla Proloco e ha concesso, a rendicontazione dell’evento, un contributo di 11mila euro, ci sono state alcune modifiche delle quali dovranno essere date le dovute motivazioni e che stiamo quindi valutando” a dirlo è il primo cittadino, Andrea Benini, che interviene rispetto alle polemiche di questi giorni, sollevate dalle opposizioni sul Villaggio di Natale, allestito quest’anno nella zona interna antistante il Cancello dell’Ilva.

“In particolare – continua il Sindaco – mi riferisco alla corretta osservazione circa il numero delle ‘casette’ che, invece di 10 come previsto nel progetto, sono state installate alcune di meno, con orari, purtroppo, limitati ad alcuni giorni rispetto al periodo per il quale questa Amministrazione ha deliberato. Ci teniamo a precisare che, pur cercando di valutare le ragioni che avranno forse costretto gli organizzatori a ridimensionare il progetto iniziale, il contributo stanziato per venire incontro alle spese di allestimento e gestione, pari a 11mila euro non è stato ancora erogato, perché soggetto a rendiocontazione delle spese sostenute”.

“Ciò significa – chiarisce il primo cittadino – che, a fine manifestazione, gli organizzatori dovranno rendicontare le spese effettivamente sostenute per i giorni in cui hanno tenute aperto le strutture, fornendo anche il numero di presenze che hanno frequentato il villaggio, dato significativo anche per comprendere eventuali nuove strategie per i prossimi anni”.

“Assicurare che il contributo stanziato per il villaggio – conclude Benini – sarà erogato solo e comunque in modo proporzionale all’effettiva apertura e disponibilità della fruizione dell’intero progetto, non significa certo non essere dispiaciuti se, nei fatti, questa iniziativa non è stata svolta come era nel progetto iniziale, auspicando di trovare una soluzione adeguata che consenta di trascorrere questi ultimi giorni festivi nell’allegria e atmosfera giusta di un Villaggio di Natale che ci conduca fino all’Epifania del 2019”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.