Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio Uisp: Ottica Guerreschi e Istia Campini nuove leader dei loro gironi, Supereroi prima finalista in Champion’s

GROSSETO – Il calcio a 5 saluta il 2018 con le gare di Coppa: quasi definiti tutti i gironi, mancano ora solo gli ultimi recuperi. Nel gruppo A l’Aston Villa chiude in scioltezza a punteggio pieno dopo l’11 a 6 sulla Pizzeria Ricca Cassarello: Verde e Ville trascinano i suoi, con il team di Follonica che chiude al secondo posto grazie al successo a tavolino dei Wild Boars sulle Dolci Innovazioni. Nel girone B l’accoppiata Andreini-Pastore regala il primo posto all’Ottica Guerreschi dopo il 9 a 1 nello scontro diretto contro l’Approdo, mentre nel gruppo C passano Industry Crew e Fc Mambo: il team di Montani vince a tavolino con gli Sbocciatori, la doppia cifra messa a segno da Marri permette ai gialloblu di matare 17 a 1 i Grifoni. Nel girone D, con lo Scarabeo già primo, piazza d’onore per il Joga Bonito che vince 8 a 5 sull’Etrusca Vetulonia Futsal grazie ai tris di Pallucca e Di Ninno. Gruppo E che vede primeggiare l’Fc Labriola 1931 di Fallani con il 5 a 1 sull’Angolo Pratiche, in cui tornano al gol i bomber Fazzi e Venturi.

Nel gruppo F Bar La Vecchia Pesa e Mugen Fc vincono a tavolino i propri incontri, guadagnandosi così la qualificazione, mentre nel girone G, in cui ancora non tutto è deciso, il Flamengo Futsal ipoteca il primato con il 10 a 2 sul Vets Futsal firmato da Niccolaini e Bianchi. Nel gruppo H l’exploit di Biancalana (sette gol per lui) e l’esordio di Petrullo permettono al Muppet di chiudere la pratica primo posto con il 14 a 7 su La Scafarda, mentre nel girone I il Crystal Palace fa valere la legge del più forte battendo 17 a 2 l’Fc Millenials nello scontro al vertice: Briaschi, in serata di grazia, ne segna dieci. Nell’altra sfida, vittoria 5 a 0 per il Bar Il Porto Talamone sul Rispe Crew. Nel gruppo L Hasnaoui incontenibile nel 16 a 4 con cui il Barbagianni Casinò Cafè conquista il primo posto ai danni del Gori Ecofficina (Patrizi 3), mentre finisce 6 a 6 la gara tra Sweet Drink Caldana e Vallerotana Dream Team, con Cappuccini e Ciacci in grande evidenza. Nel girone M l’Fc Bascalia è già certo del primo posto dopo il successo a tavolino sullo Scansano, mentre il gruppo N va nelle mani dell’Istia Campini, che in settima fa scorpacciata di gol con il 17 a 7 sulle Agenzie per Viaggiare (Mosquera 4) e il 12 a 2 sul Bivio di Ravi: Galloni e Piola affinano sempre più l’intesa già dimostrata anche nel campionato cadetto.

I Supereroi sono la prima squadra ad accedere alle semifinali di Champion’s League: dopo il largo successo dell’andata, i ragazzi di Vilardi sbancano 11 a 16 il campo della Robur Gladio, che non è riuscita ad arginare lo strapotere offensivo di Ulanio e di Alessio e Francesco Conti, nonostante la buona prova di Morelli. In Europa Leaguegara incerta tra Delfini 74 e Endurance Team, con Da Silva e Conviti che tengono aperto il discorso qualificazione: 6 a 5 il finale a favore dei locali, con Galantini a decidere il match. Nell’altra gara disputata epilogo curioso in Tpt Pavimenti-Rollo Rollo: il ritorno termina 8 a 8 come l’andata, con Ballerano e Ottobrino grandi protagonisti, poi però dal dischetto sono Nardi e compagni a spuntarla in virtù dell’errore di Ortis.

Protagonista dei recuperi l’Fc Labriola 1931 per quanto riguarda il calcio a 7: la squadra di Fallani accorcia dalla parte alta della classifica incampionato con l’8 a 5 sul Fazzari Autotrasporti (Boncioli 2). Con il team finalmente al completo c’è spazio per tutti in zona gol, con la vecchia guardia formata da Fazzi e Miserocchi a dare la carica.

Si spacca in due tronconi la classifica del campionato di Follonica: quattro squadre prendono vantaggio sul resto del plotone, creando un primo importante solco. Ma a comandare la classifica non c’è più il Galloway, battuto abbastanza nettamente (6-13) nello scontro diretto contro l’Immobiliare Serena, divenuta capolista grazie ai gol di Raspanti, Barraco, Frosali e Franchellucci. La giovane new entry della stagione rimane però a tiro di due delle pretendenti al titolo, ovvero il Cave di Campiglia, vincitore 5 a 4 sul Pepe Nero con la tripletta di Bongini, e il Piccolo Caffè, che si affida all’estro di Leoni per piegare 5 a 3 l’ostico Bar Zio e Zia. Più attardate, ma comunque in crescita, sia il Chattanooga che l’Lg Tende Da Sole: l’ormai collaudato binomio Capolupo-Serri permette ai primi di battere 13 a 4 il Pub Gallery, mentre Bracciali e Biagini regalano all’Lg Tende Da Sole il 6 a 4 sulla Tabaccheria Becagli e Nappi (Dalipi 3). Infine, vittorie a tavolino per Pizzeria Ballerini e Riccapizza Cassarello su, rispettivamente, Gisa Costruzioni e Real Gavorrano.

Due le gare disputate per il tabellone della Coppa Dilettanti della zona sud. L’Edilcasa sfrutta la doppietta di Gurialic per avere la meglio di misura (4-3) sul Bar Le Burle (Lelli 2), mentre il Gingillacchero si aggiudica 10 a 7 l’appassionante sfida contro l’Fc Birrareal (Carotti 4): decisiva la cinquina del sempreverde Biondi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.