Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cpia e migranti: soluzione tampone. Ecco le aule scelte per le lezioni

GROSSETO – Comune di Grosseto, Provincia, Ufficio scolastico provinciale, Istituto Leopoldo II di Lorena e Cpia insieme per risolvere la questione delle aule dedicate alla formazione degli adulti.

Gli enti coinvolti hanno indicato una sede temporanea, utile per l’anno scolastico in corso, individuando 4 locali in dote al Leopoldo II di Lorena, indirizzo enogastronimico, in via Meda, nelle ore pomeridiane.
Questa scelta, seppur transitoria poiché in risposta all’emergenza della situazione, incontra, infatti, il benestare di tutti, poiché rispetta la richiesta, sollevata dai soggetti interessati, di tenere separate le due utenze. Un atto tra le parti regolamenterà ore e spazi per garantire il servizio.

“Ringrazio tutti i soggetti per aver saputo produrre una soluzione che potesse incontrare il favore di tutti – commenta Antonfrancesco Vivarelli Colonna, sindaco di Grosseto -. Un grazie particolare a Nunziata Squitieri, dirigente del Leopoldo II, per la disponibilità dimostrata e la soluzione offerta, fatta poi propria dai vari soggetti, Provincia in testa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.