Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campionato invernale di vela, terzo posto per Bastian Contrario del Club Nautico Scarlino

MARINA DI PISA – Terzo gradino del podio per il Club Nautico Scarlino al Campionato Invernale del Comitato Circoli Velici Alto Tirreno 2018 dove, come già accaduto nelle gare precedenti, a farla da padrone – oltre alle imbarcazioni che si sono confrontate al largo di Marina di Pisa – sono stati sole e vento, condizioni perfette per una regata competitiva.

Per la classe Altura è stato un altro en-plein di successi per Mefistofele di Giovanni Lombardi, che fa terra bruciata attorno a sé, aggiudicandosi il campionato davanti a Scamperix di Ferruccio Scalari e Orizzonte, l’imbarcazione di Bertazzoni. Il finale del campionato della classe Minialtura, invece, è stato un po’ più incerto, ma alla fine ha visto trionfare in sicurezza l’Sb20 Dwein di Paolo Trevisan, davanti al Platu25 Hurrà di Matteo Ridi, che nel corso delle prove disputate ha dovuto fare i conti con la concorrenza di Bastian Contrario di Gianluca Poli, che si aggiudica il gradino più basso del podio.

Vitale, velista grossetano del Club Nautico Scarlino a bordo di Bastian Contrario, ha commentato così la fine del campionato: “È stata una competizione emozionante, caratterizzata soprattutto dalle condizioni meteorologiche ideali, è stato bello gareggiare. Alla fine abbiamo ottenuto un terzo posto che ci soddisfa a metà, si poteva certamente fare di meglio, ma sono sicuro che avremo modo di rifarci nelle prossime edizioni”.

Per gli appassionati di eventi velici in Toscana, comunque, gli incontri per questo inverno non sono finiti: è ancora in corso il trentottesimo Campionato Invernale Punta Ala, la cui quinta prova – che si sarebbe dovuta tenere il 2 dicembre – è slittata a causa delle condizioni meteo avverse. Appuntamento a febbraio 2019 per la seconda manche del campionato, con Birba 2 ancora in testa alla classifica classe crociera, dopo essersi aggiudicata la prima parte della competizione, pronta a risollevare le vele per il rush finale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.