Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Martina vince lo Zecchino d’Oro: la giovanissima cantantate ha debuttato in Maremma

Più informazioni su

GROSSETO – Martina Galasso di Esine (BS) che ha partecipato alla finale nazionale del Premio Donida Junior svoltasi quest’estate al Porto della Maremma, ha vinto la 61ᵅ edizione dello Zecchino d’Oro.
In coppia con Alyssia Mengbwa Palombo, Martina ha cantato all’Antoniano di Bologna lo splendido brano “La rosa e il bambino” di Mario Gardini e Giuseppe De Rosa, che ha sbaragliato ogni concorrenza.

Anche a Grosseto Martina Galasso si era distinta, arrivando seconda al prestigioso concorso nazionale Premio Donida Junior, per decreto della giuria presieduta dalla musicista Gloria Mazzi e composta da Davide Braglia (direttore del Centro Didattico Musicale “Rockland”), da Mirjam Cugini (Human Resources Coordinator del Porto della Maremma) e da Stefano Angelici (presidente dell’associazione culturale Movida).
Molto alta la qualità degli spettacoli grossetani per le Sere al Porto ed altissimo dunque il livello dei finalisti selezionati dalla giuria del Premio Donida Junior. Ragazzi di cui sentirà ancora parlare, a partire dalla vincitrice di questa prima edizione, Sofia Biordi proveniente da Tuscania (VT), dal terzo classificato Giacomo Giannini di Montopoli Val d’Arno (PI) e dagli altri finalisti selezionati tra i vari iscritti da tutt’Italia: Gioia Pippi di Grosseto e Alberto Giuntini di Venturina Terme (LI).

Lo spettacolo della serata al Porto, presentato da Anna Del Vacchio ha visto un’enorme affluenza di pubblico caloroso per la finale di un concorso prestigioso e di successo che, si spera, dopo questa prima edizione possa restare a Grosseto anche per le prossime.
In mostra al Porto della Maremma, i disegni degli alunni dell’Istituto Comprensivo Grosseto 3 che già da tre anni interagisce con il Premio Donida. Quest’anno il tema proposto è stato “Questa canzone è scritta apposta per me”: gli alunni hanno scelto una canzone del panorama musicale pop italiano ed hanno disegnato e scritto per raccontare le loro riflessioni ed emozioni.

Il capoluogo grossetano tanto amato da Laura e Monica Donida, rispettivamente figlia e nipote del grande compositore italiano Carlo Donida Labati che numerosissimi successi ha regalato alla musica pop degli anni ’60 con i testi di molti grandi autori come Mogol (Al di Là, La compagnia, La spada nel cuore, Le colline sono in fiore, Gli occhi miei…), ha ospitato, negli anni, anche diverse tappe per le selezioni del Premio Donida, concorso nazionale per musica d’autore, già alla sua IX edizione, che premia ogni anno il meglio del panorama cantautoriale italiano con un contratto per la major Universal Music Publishing Ricordi Srl.
Appuntamento per i vincitori di questa prima edizione del Premio Donida Junior, il 12 gennaio prossimo a Bologna, dove si esibiranno alla finale nazionale della IX edizione del Premio Donida per essere ascoltati anche dai rappresentanti della Universal e delle altre case discografiche lì presenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.