Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Pro loco di Sticciano compie 25 anni e festeggia con una giornata di sport e divertimento

STICCIANO – La Pro Loco di Sticciano si prepara a festeggiare i suoi primi 25 anni di attività con una giornata di animazione e sport che celebrerà il ruolo sociale dell’associazione per il paese roccastradino. L’appuntamento, in programma domenica 11 novembre, si aprirà alle ore 10.30 con la partenza da Via dei Mille della corsa podistica “Corri nella Maremma”, seconda edizione della “Sticciano Saliscendi Run”, seguita alle ore 12 dalle premiazioni dei vincitori. Il compleanno della Pro Loco entrerà nel vivo nel pomeriggio, a partire dalle ore 15 in Piazza della Stazione, con giochi e animazioni per bambini, la musica della Banda di Torniella e l’inaugurazione, alle ore 15.30, dei giardini riqualificati dalla stessa associazione in collaborazione con il Comune di Roccastrada. La presentazione dell’intervento sarà l’occasione per ripercorrere la storia della Pro Loco di Sticciano, prima di festeggiare e brindare con il buffet allestito nella struttura polivalente accompagnato ancora dalle note della Banda di Torniella. In caso di maltempo, la cerimonia dedicata ai 25 anni di attività dell’associazione si svolgerà all’interno del Centro Civico.

“La Pro Loco di Sticciano – afferma Francesco Limatola, sindaco di Roccastrada – è sempre stata, come tutte le altre Pro Loco attive sul nostro territorio comunale, un soggetto importante per la promozione territoriale, attraverso eventi culturali, ricreativi, sportivi e sociali, e un interlocutore prezioso per l’amministrazione comunale. Questo rapporto si è consolidato negli anni e ha permesso di dare risposte concrete alle richieste emerse dalla comunità locale. Ringrazio tutti i volontari, i presidenti che si sono succeduti negli anni e l’attuale guida, Paolo Bischeri, rinnovando i migliori auguri per i 25 anni di attività e per i prossimi obiettivi da raggiungere insieme”.

“La Pro Loco di Sticciano – ricorda il presidente, Paolo Bischeri – nasce ufficialmente il 16 gennaio 2011 dalla trasformazione del Comitato Cittadino di Sticciano costituito nel 1993 da un gruppo di cittadini con lo scopo principale di organizzare una festa popolare in paese. Da allora gli obiettivi sono cresciuti e non ci siamo limitati a organizzare eventi, puntando a consolidare la coesione sociale della comunità, la solidarietà fra i cittadini e la promozione del territorio. Insieme alla Sagra degli Strozzapreti, con le sue 24 edizioni, a rEstate a Sticciano e ad altri eventi che animano il paese durante tutto l’anno, infatti, la Pro Loco ha promosso negli anni iniziative e interventi per migliorare la vivibilità della frazione e ha contribuito alla realizzazione della struttura polivalente, con la collaborazione del Comune di Roccastrada, di cui cura anche la gestione e la fruibilità da parte di altre associazioni locali. Guardando al futuro, vogliamo crescere ancora con nuove attività e iniziative, a partire da una Sagra degli Strozzapreti a km zero che valorizzi ancora di più il nostro legame con territorio e prodotti locali e, al tempo stesso, la loro tutela”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.