Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ambiente, pronti i nuovi impianti fotovoltaici per l’ospedale di Grosseto e il distretto di Follonica

Più informazioni su

GROSSETO – L’Asl Toscana sud est Est porta avanti il proprio impegno per Efficienza Energetica e Sostenibilità Ambientale, riducendo i costi ed efficientando la produzione di energia nei propri immobili.

Dopo il riconoscimento da parte del Gestore dei Servizi Energetici (GSE) di 1 milione di euro di incentivi in virtù dei criteri di efficienza energetica con i quali è stato costruito il nuovo blocco dell’ospedale grossetano, sono stati recentemente conclusi i lavori di costruzione di due nuovi impianti fotovoltaici a servizio del distretto Socio Sanitario di Follonica e ancora della nuova ala del Misericordia.

I nuovi impianti produrranno ogni anno 142.722 kWh di energia elettrica che verrà interamente auto-consumata per alimentare gli edifici stessi, con un risparmio economico di circa 29.000 euro all’anno.

L’Azienda USL Toscana Sud Est si conferma tra le prime Azienda Sanitarie in Italia in materia di efficienza energetica: a oggi, circa ¼ dell’intero fabbisogno elettrico viene autoprodotto con impianti di cogenerazione e fotovoltaici.

“Abbiamo lavorato molto per ridurre i costi e aumentare le performance energetiche dei nostri immobili – spiega Riccardo Antonelli, direttore Uoc Lavori Pubblici dell’area grossetana – questo è un percorso che parte più di dieci anni fa quando abbiamo attivato i primi cogeneratori. L’impegno degli operatori e la volontà dell’Azienda sono stati premiati anche dal GSE con 1 milione di euro di incentivi”.

“Fondamentale per il raggiungimento di questo importante risultato – commenta Massimo Guidati, dell’Area Tecnica della ASL – è stato il gran lavoro di squadra e l’entusiasmo con il quale le qualificate professionalità tecniche hanno lavorato”.

“In tema di efficienza energetica, – spiega il direttore generale, Enrico Desideri – la nostra Azienda non è sicuramente nuova a elevati standard. Infatti l’Asl Toscana Sud Est ha raggiunto con tre anni di anticipo i famosi e ambiziosi traguardi del Pacchetto Clima dell’Unione Europea ‘20 – 20 – 20’, riducendo già nel 2017 il 27% del fabbisogno di energia e il 27% di emissioni di CO2”.

“Questi importanti risultati ci spingono ad andare oltre. – afferma il direttore amministrativo, Francesco Ghelardi – Abbiamo già in programma di efficientare energeticamente anche gli ospedali di Nottola e di Campostaggia con il Progetto Siena’s Green Hospital. Da questo nuovo disegno ci attendiamo ulteriori risparmi di circa 700 mila euro all’anno per minori costi di energia, grazie all’utilizzo di impianti di cogenerazione”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.