Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Travison replica al sindaco: «Chi amministra un territorio ascolti i cittadini»

Più informazioni su

SCARLINO – «Non mi sorprende la risposta del sindaco Marcello Stella. Sono ormai più di quattro anni che, di fronte a qualsiasi osservazione su quanto fatto, non fatto o fatto male dalla sua disastrosa amministrazione, risponde accusando di speculazione le forze di opposizione. È un déjà vu».

E’ questa la replica della consigliera di minoranza Francesca Trevison (Coraggio di cambiare) a quanto esposto dal sindaco di Scarlino Marcello Stella, in merito alla sua segnalazione del mancato rifacimento della copertura della struttura sportiva polivalente del Puntone, andata irrimediabilmente perduta a seguito degli eventi calamitosi che hanno colpito il territorio maremmano in questi giorni.

«La mia precisazione – continua la consigliera- deriva dalla sollecitazione di un gruppo di cittadini che lamentavano il mancato intervento di manutenzione della struttura nonostante le numerose segnalazioni. Che ci fosse la necessità di intervenire è evidenziato dalla previsione di spesa fatta nel 2014 e presentata in consiglio comunale, in cui si indicavano le date di inizio e fine lavori, ma di cui non si è più parlato. Chi amministra un territorio deve obbligatoriamente ascoltare tutti i cittadini, soprattutto nei momenti di crisi dando risposte con le dovute priorità a tutti. Questa non è certo una prerogativa della giunta Stella».

«Mi auguro – conclude Francesca Travison -, che durante questo scampolo di legislatura, il sindaco Stella sia fattivamente vicino a tutti quei cittadini, a cui va di nuovo tutta la mia solidarietà, che hanno subito danni alle proprietà e che li accompagni nel difficile percorso di ripresa con atti concreti che a lui competono».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.