Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dalla A alla C prime battaglie di campionato e coppa per le squadre Uisp

GROSSETO – Prima giornata di campionato per il torneo di Grosseto, con la serie A che ricomincia da dove aveva terminato, ossia con il successo del Crystal Palace: 7 a 3 il punteggio per i ragazzi di Ceri contro la matricola Scarabeo Cs, con Briaschi e Banchi a guidare il successo. Nonostante l’impegno proibitivo, buono l’approccio di Longino e compagni.

Non steccano le potenziali antagoniste dei campioni in carica: l’atteso Flamengo Futsal vince a tavolino contro il Bar Lo Stollo Vallerona, il rinnovato Fc Labriola 1931 di Fallani parte con un bel 9 a 6 contro l’Atletico Barbiere (Hoxha 3), contando sui gol di Venturi e Casillo, mentre il tris di Hasnaoui spiana la strada al Barbagianni Casinò Cafè che si aggiudica 6 a 4 il match clou di giornata contro il Bar Blue Cafe’. Bene anche l’Fc Mambo che la spunta 5 a 3 sul Pasta Fresca Gori con il tris del solito Marri, mentre l’Aston Villa bagna l’esordio assoluto in categoria con un 7 a 5 ai danni del Muppet. Il team di Morini sfrutta la doppietta di Di Ninno e la profondità di una rosa che può diventare la mina vagante del raggruppamento.

Undici le squadre al via nel campionato di serie B, un torneo che si preannuncia equilibrato e combattuto, con le agguerrite neopromosse che fanno subito la voce grossa. Il Rispe Crew supera 10 a 5 le Dolci Innovazioni di Conti, con Bardi e Cappuccini finalizzatori eccellenti e con Girardini in chiave di regia a dettare i tempi.

A segno anche l’altra vincitrice del campionato scorso, ovvero l’Ottica Guerreschi (ex Edilcommercio), che ha la meglio 8 a 6 contro il Rollo Rollo: ottimo l’esordio di Andreini, a segno tre volte. Gara di sostanza e qualità per l’Industry Crew che infligge un tennistico 6 a 2 al Montalcino: ottimo il ritorno di Passalacqua, mentre Scarpetti dimostra di avere il gol nel sangue. Termina 9 a 8 la girandola di gol tra Tpt Pavimenti e Vets Futsal: ai giallo neri non basta l’ottimo apporto di Ciricillo contro il gol dell’accoppiata Castelli-Canuzzi. Riposava l’Istia Campini.

Nel girone A di serie C partenza a bomba per gli Sbocciatori che liquidano l’Istia Longobarda con un perentorio 11 a 2: Sellitto guida il tabellino con tre gol, bene anche Frosolini, Gargiulo e Medaglini. Le doppiette di Di Ninno e Pallucca spingono il Joga Bonito al 5 a 2 sull’Endurance Team, mentre il Bar LA Vecchia Pesa si aggiudcia 7 a 6 il big match contro il Vallerotana Dream Team: Ciacci e Maiolino sono sempre pericolosi, ma il poker di Birelli fa la differenza. Bene anche il Bar Il Porto Talamone che si affida al tris di Carpano per piegare 4 a 3 l’Angolo Pratiche, mentre le ultime due gare terminano in parità: 4 a 4 tra Maremma Calcio e Spartan e 6 a 6 tra Mugen Fc e Scansano, con Vecchiarelli e Ferroni protagonisti.

Più altisonanti i risultati nel gruppo B di serie C, a partire dal torrenziale 14 a 0 con cui il Bivio di Ravi si sbarazza dei Wild Boars, con Bonanata, Sordano e Nesi in grande spolvero. Anche i Millenials di Ghizzani approcciano bene la stagione, contando sulle giocate di Balestracci e Gallo nel 9 a 1 contro le Agenzie per Viaggiare, stesso parziale con cui l’Approdo Fc si impone su La Scafarda: tris di Ruggiero, doppiette per Mori, Gigli e Ticozzi. Il rinnovato Etrusca Vetulonia di Testini riparte dalla certezza di disporre di un bomber come Vivarelli: cinquina per lui nel 7 a 2 sulla Pizzeria Ristorante Il Melograno, mentre i “cugini” dello Sweet Drink Caldana vincono di misura (4-3) la difficile gara con il Caffè Banda (Benini 2) grazie alla doppietta di Vichi. Infine, successo per il Good Vibes di Alessandrini che batte 7 a 3 I Grifoni: decisivi Ferroni e Longo.

Inizia anche la stagione della zona sud della provincia, con le formazioni di Capalbio, Manciano e Polverosa che iniziano subito con il campionato. I Delfini 74, dopo la stagione scorsa al di sotto delle aspettative, vogliono tornare grandi: il 10 a 4 contro il Nondimeno 3.0 va in questo senso, con Galantini, Berti e Casamonti già pimpanti.

Bene anche il Teatricando di Fanciulli, con la cinquina di Socciarelli a indirizzare il 7 a 2 sul Masterchef Utd, mentre una delle formazioni più attese, ovvero la Robur Gladio ottiene tre punti contro il Circolo Giardino. Nel 5 a 2 finale vanno in gol Morello e Morelli, potenzialmente un’accoppiata devastante. Biondi e Busonero, invece, trascinano il Gingillacchero nel 9 a 6 contro il Bar Le Burle (Predellini 3), mentre termina in parità (7-7) la sfida tra Edilcasa e Pischelli: a Gurialic rispondono Leoni e Galatolo.

Turno preliminare per la coppa della zona Sud, con impegnate le squadre di Orbetello, Pozzarello e Porto Ercole. I Supereroi mettono subito al sicuro la qualificazione con il 19 a 1 sul Birrareal con Nita, Francesco Conti e Ulanio che fanno la voce grossa nel tabellino marcatori. Il tris di Sabatini, invece, permette agli Spaccatazzine di battere 5 a 1 l’Orbetello Futsal e prendersi un bel vantaggio, al pari della Bottega del Pane che si impone 7 a 2 sull’Ugo’s Pub Team grazie ai gol di Venanzi e Petroselli. Tanto equilibrio, invece, nel derby tra gli Amici di Marley e il Cs La Rosa: il 4 a 4 finale lascia grande incertezza sulla possibile qualificata.

Seconda settimana di coppa per le squadre partecipanti alla stagione di calcio a 7: nel girone A prendono il largo Sesto Senso Crossfit Gr e Fc Labriola, che ipotecano il passaggio del turno: Hagi e compagni si impongono 6 a 2 sull’Essebi (ex Akintikotton Bau) grazie all’accoppiata Mazzinelli-Boccagna, mentre l’Fc Labriola 1931 si affida a Caldara e al capocannoniere Chimenti per avere la meglio 6 a 3 sul Fazzari Autotrasporti in una gara comunque molto combattuta. Situazione singolare nel gruppo B, dove tutte e quattro le squadre sono a tre punti: il Nomadelfia Sport reagisce in modo roboante al ko del primo turno con il 6 a 1 su Il Braciere timbrato dal tris di Samuele Neri, mentre il Ps Car Center di Groccia si impone 3 a 1 sull’Etrusca Vetulonia: in gol vanno Mazzella, Berretti e Sabatini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.