Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Familiar-mente” fa tappa a Grosseto e Scansano

Venerdì 12 ottobre i pediatri Monaci e Sabatino incontrano le famiglie dei bambini dagli 0 ai 6 anni, grazie al progetto promosso dal Comune di Grosseto.

Più informazioni su

GROSSETO – Altri due nuovi incontri con il progetto “Familiar-mente. Uno sguardo sull’essere genitore”, promosso dal Comune di Grosseto, in collaborazione con le amministrazioni comunali di Roccastrada, Scansano, Castiglione della Pescaia, Civitella Paganico, Campagnatico, il Coeso Società della Salute e l’Azienda Usl Toscana sud est e con il sostegno della Regione Toscana e rivolto ai famigliari dei bambini dagli 0 ai 6 anni.

Venerdì 12 ottobre, infatti, dalle 17 alle 19 due pediatri dell’Azienda Usl Toscana sud est incontreranno al nido di infanzia “L’aquilone” di Grosseto i genitori del comune capoluogo e di Castiglione della Pescaia e nella biblioteca di via Diaz i genitori di Scansano.

L’incontro di Scansano sarà condotto dal dottor Alessandro Monaci che tratterà nello specifico come la malnutrizione e l’ipernutrizione, specie nei primi tre anni di vita, possano determinare patologie nell’adulto, mentre a Grosseto la dottoressa Anna Sabatino parlerà di “Io, il cibo, la famiglia: educazione alimentare, consapevolezza e benessere”. Al centro dell’appuntamento la corretta alimentazione durante la prima infanzia, dall’allattamento in poi, con un’attenzione particolare verso i problemi che possono essere causati da un’alimentazione inadeguata e da cattive abitudini: dai dati elaborati dalla Regione Toscana con l’indagine “Okkio alla Salute”, infatti, emerge che il 21,4 per cento dei bambini che abitano in regione è sovrappeso, il 5,6 per cento è obeso (mentre la percentuale italiana si attesta sul 9,3 per cento) e solo un terzo fa attività fisica sufficiente.

I prossimi appuntamenti in programma – “Familiar-mente” torna a Roccastrada martedì 16 ottobre al nido di infanzia “Freccia Azzurra”, con Alessandro Monaci, che sarà a Grosseto venerdì 19 settembre con il dottor Alessandro Monaci. Sempre il 19 settembre il neuropsichiatra Ettore Caterino incontrerà i genitori di Roccastrada per parlare di “Autismo infantile: il mondo da una prospettiva diversa”, mentre per le famiglie di Scansano è in programma l’incontro con la dottoressa Sabatino.

Il calendario completo degli incontri è disponibile sul sito del Comune all’indirizzo: www.comune.grosseto.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.