Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dopo la nostra segnalazione ripulita la via: «L’indifferenziato era in strada già da due giorni» fotogallery

Più informazioni su

GROSSETO – Dopo la nostra segnalazione Sei Toscana ha provveduto a ripulire via Sauro e portare via i rifiuti da davanti ai negozi. Ieri pomeriggio gli operatori sono intervenuti portando via i sacchi che si erano accumulati dopo che era, il mercoledì, era saltata la raccolta dell’indifferenziato. Un responsabile di Sei Toscana si è recato nella via per controllare e poi ha chiamato il camion spiegando che i rifiuti erano ancora in strada.

Rifiuti Barbanella

Oggi arriva anche una nota di Sei che specifica: «che il multimateriale contenuto all’interno dei sacchi di colore azzurro è stato ritirato nel turno pomeridiano di raccolta così come previsto e stabilito per il servizio di raccolta domiciliare dedicato alle utenze non domestiche (attività commerciali). Anche la carta e il cartone sono stati prelevati dagli operatori nel turno pomeridiano così come da programma».

Rifiuti Barbanella

Poi prosegue: «I rifiuti indifferenziati invece – contenuti peraltro in sacchi azzurri, di uguale colore a quelli del multimateriale, su cui è stato attaccato un bigliettino recante la scritta “rifiuti indifferenziati” (come si vede chiaramente nelle foto pubblica dalla testata) – non sono stati ritirati dagli operatori perché la specifica raccolta dedicata alle utenze non domestiche viene svolta il mercoledì e il sabato».

E infatti il problema era proprio questo: i rifiuti indifferenziati sono di mercoledì 12 (come si vede dalle foto: la data è stata segnata sui sacchi). Mercoledì il turno dell’indifferenziato non è stato rispettato: tanto che la spazzatura ieri (ieri era giovedì 13) era già in strada da due giorni e sarebbe rimasta lì altri due (saltando il mercoledì il primo giorno utile è il sabato come conferma Sei Toscana), cosa che purtroppo, come hanno specificato i negozianti, succede piuttosto di frequente.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.