Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Cri potenzia il servizio: «C’è anche un’ambulanza con defribillatore per il 118»

GAVORRANO – «Potenziamento dei servizi per la Cri di Gavorrano che, a seguito di una riorganizzazione delle risorse, negli ultimi mesi ha portato a compimento circa 100 trasporti al mese tra dialisi, visite e trattamenti terapeutici verso gli ospedali limitrofi» a farlo sapere è il comitato della Croce Rossa di Gavorrano.

«A questi si è aggiunto, dai primi giorni di agosto, il servizio di 118 – aggiunge il comitato – infatti viene sistematicamente messa a disposizione della centrale operativa 118 Siena-Grosseto un’ambulanza BLSD, con relativo equipaggio adeguatamente formato. L’ambulanza staziona presso la sede operativa Cri di via Marconi a Bagno di Gavorrano e viene attivata direttamente dal 118, in relazione alle richieste provenienti dalla popolazione, per intervenire su tutti i tipi di codice colore (rosso, giallo e verde) con o senza personale sanitario di supporto, essendo dotata di defibrillatore semiautomatico e personale adeguatamente formato e costantemente aggiornato al suo utilizzo».

«Una risorsa importante e indispensabile per il nostro vasto territorio – sottolinea la Croce Rossa – che vede la lontananza dei presidi ospedalieri e la lontananza di mezzi di soccorso con medico o infermiere a bordo (presenti a Follonica, Massa Marittima, Castiglione della Pescaia), questa risorsa permette di arrivare tempestivamente sul luogo dell’evento e iniziare a prestare soccorso, fino alla defibrillazione in caso di un arresto cardiaco, in attesa del medico o dell’infermiere provenienti dalle postazioni vicine».

«In caso di arresto cardiaco, infatti – chiarisce il comitato – i primi danni irreversibili causati dalla carenza di ossigeno al cervello iniziano dopo 10 minuti dall’evento, avere quindi un’ambulanza nel nostro territorio dotata di questo equipaggiamento è di fondamentale importanza. Ad oggi l’ambulanza BLSD della Cri di Gavorrano è stata attivata dal 118 su circa 15 interventi di urgenza in codice verde di cui 2 in codice giallo, sia sul territorio comunale che su comuni limitrofi come Follonica o addirittura Roccastrada».

«Si ricorda, inoltre, che il 10 Settembre alle 21.00, presso la sede CRI di Bagno di Gavorrano inizierà il corso per diventare volontari Cri, quindi chiunque fosse interessato a supportare queste attività e diventare protagonista attivo del soccorso sanitario puó informarsi presso la nostra sede di Bagno di Gavorrano o contattare lo 0566/844238 per avere tutte le informazioni»

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.