Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Stoppini e accendino: così il piromane, in bici, dava fuoco all’erba tra i campeggi. Arrestato

ALBINIA – Si era armato di stoppini di cartone e accendino e in sella alla sua bici aveva inforcato la pista ciclabile che costeggia i campeggi situati lungo l’Aurelia. Un ciclista mattutino, visto che, alle 4 di mattina, l’uomo era in in giro. In realtà l’uomo, B.M. 58 anni, residente ad Orbetello, aveva scelto questo mezzo forse per dare meno nell’occhio.

Le sue precauzioni non sono però state sufficienti. L’uomo, con a carico alcuni precedenti di polizia, ha iniziato ad appiccare diversi focolai lungo il proprio tragitto, dandosi poi alla fuga. alcuni custodi dei campeggi, popolati in questo momento da molti turisti, hanno notato le fiamme e dato l’allarme, fornendo anche una descrizione dell’uomo. La pattuglia dei Carabinieri del Norm dela compagnia di Orbetello, che si trovava nelle vicinanze, è entrata subito in azione.

Anche i carabinieri della stazione di Albinia, allertati, si sono messi subito sulle tracce del sospettato, giungendo sino a casa sua. L’uomo ha da prima tentato di barricarsi in casa, poi però ha desistito e lasciato entrare i militari che hanno sequestrato sia la bicicletta che il materiale usato per appiccare il fuoco. Il piromane è stato arrestato e trasferito presso il carcere di Grosseto.

L’uomo dovrà rispondere di tentato incendio boschivo, reato molto grave che prevede pene che vanno dai quattro ai dieci anni. Tra l’altro, senza il tempestivo intervento dei Vigili del fuoco che hanno immediatamente domato le fiamme, gli incendi avrebbero potuto mettere in serio pericolo la pineta e gli occupanti dei campeggi. L’uomo non ha dato indicazioni sul movente del gesto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.