Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Beach Volley: tre atleti maremmani alla fase finale della selezione regionale

Più informazioni su

GROSSETO – Giacomo Posarelli, atleta classe 2001, nato sulla sabbia e giovane promettente della BVM (Beach Volley Maremma); Giulia Corridori e Matilde Chiella, giocatrici di pallavolo durante l’inverno, ma sicuramente anche ottime atlete sulla sabbia con l’arrivo della bella stagione. Sono questi i nomi dei tre giovani atleti maremmani che stanno rappresentando la Toscana del beach volley nelle fasi finali della Selezione Regionale.

“I tre atleti sono arrivati alle fasi finali degli allenamenti di rifinitura e di assemblaggio della squadra finale” commenta Francesco Bertolini, direttore tecnico della scuola di beach volley maremmana “e siamo davvero orgogliosi di quanto fatto e dei primi frutti che noi e i ragazzi stiamo già iniziando a raccogliere”.
“E’ un piccolo ma importantissimo passo per la nostra società” aggiunge Walter Finocchi, presidente della Bvm, “Siamo una realtà presente solo da qualche anno ufficialmente sul territorio, ma a fronte di quasi 150 iscritti di ogni genere e livello, di un settore giovanile che cresce a vista d’occhio sia in termini qualitativi che quantitativi, il fatto di poter portare anche atleti nati e tesserati solo ed unicamente per il beach volley, per noi è fonte di grande soddisfazione. Sono poche le scuole di beach volley a livello italiano che possono vantare un settore giovanile strutturato e solido, riconosciuto anche a livello federale.”

“Un plauso particolare – conclude la Bvm – anche agli altri atleti che hanno partecipato alle prime fasi iniziali delle selezioni toscane con grande tenacia e determinazione: Denis Lombardelli, Alessio Vitali, Elia Cappuccini. Mentre per il femminile: Francesca Innocenti, Matilde Marabissi, Corridori Sara, Cherubini Laura, Patterlini Guia. Quindi un grosso in bocca al lupo ai nostri giovani atleti maremmani affinche continuino il loro percorso di crescita che li possa condurre a grandi risultati agonistici e personali».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.