Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Educazione alla cittadinanza a scuola: parte la raccolta firme. Ecco come aderire

ROCCASTRADA – «Il Comune aderisce all’iniziativa di legge popolare lanciata da Firenze e portata avanti dall’Anci: dal 20 luglio raccolta firme per l’educazione alla cittadinanza a scuola» a farlo sapere una nota ufficiale del Comune.

«Sostenere sempre di più la formazione dei cittadini del futuro partendo dalla scuola – dice la nota – è questo l’obiettivo della proposta di legge di iniziativa popolare a cui ha aderito anche Roccastrada, lanciata dal Comune di Firenze e fatta propria dall’Anci per chiedere l’introduzione dell’ora di educazione alla cittadinanza come materia curricolare nelle scuole di ogni ordine e grado. A partire da venerdì 20 luglio, presso l’Ufficio Anagrafe del Comune roccastradino, sarà possibile firmare a sostegno di questa iniziativa, che prevede anche altri appuntamenti di sensibilizzazione in tutta la regione».

«La scuola – afferma Francesco Limatola, sindaco di Roccastrada – è il luogo dove i nostri bambini e ragazzi si formano e gettano le basi per il loro futuro ed è fondamentale ripartire da qui per insegnare loro a essere dei buoni cittadini di oggi e di domani, stimolando il senso di appartenenza alla comunità, il rispetto del patrimonio pubblico e la conoscenza dei valori sociali e dei principi costituzionali. Il territorio di Roccastrada si è sempre caratterizzato per un coinvolgimento attivo della comunità in diversi settori e vogliamo continuare su questa strada, favorendo una partecipazione sempre più dinamica e consapevole dei nostri cittadini, partendo dai più piccoli. Per farlo – aggiunge Limatola – vogliamo che l’educazione alla cittadinanza sia inserita tra le materie scolastiche, così come chiede l’iniziativa di legge popolare proposta dall’Anci e dal 20 luglio invito tutti a sostenerla, per contribuire positivamente al futuro dei nostri territori e delle nostre comunità».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.